"Festa del Duomo" a Milano

Il cardinale Angelo Scola celebra domenica 21 ottobre la dedicazione della Cattedrale

| 849 hits

MILANO, sabato, 20 ottobre 2012 (ZENIT.org).- Domenica 21 ottobre alle ore 11.00, l’Arcivescovo di Milano, cardinale Angelo Scola, presiederà in Duomo la Solenne Celebrazione Eucaristica nella Festa della Dedicazione della Chiesa Cattedrale.

In questa celebrazione l'Arcivescovo userà la mitria, il pastorale e il camice del cardinale Martini, lasciati in eredità al Duomo.

La festa del Duomo, che della Diocesi è insieme centro e simbolo unificante, è estesa a tutte le parrocchie e permette così ai fedeli ambrosiani di sentirsi collegati con l’intera Chiesa di Milano, vivendone le esigenze di comunione ecclesiale.

La Festa della Dedicazione della Cattedrale dal V secolo ricorre la terza domenica di ottobre. Anticamente Milano possedeva due cattedrali: una chiamata di S. Maria Maggiore e che sorgeva ove si trova l’attuale duomo, l’altra dedicata a S. Tecla e che occupava l’attuale spazio di Piazza Duomo. La storia di questi edifici sacri è accomunata da un’unica data: la terza domenica di ottobre.

Nel V secolo la cattedrale di S. Tecla fu distrutta dai barbari di Attila; il vescovo Eusebio la ricostruì e la terza domenica di ottobre del 453la consacrò. Daallora questa data divenne tradizionale per l’annuale commemorazione della dedicazione della cattedrale di Milano.

La data della terza domenica di ottobre divenne talmente radicata nella tradizione liturgica ambrosiana che, nel 1418, quando Papa Martino V, di ritorno dal Concilio di Costanza, fu invitato a consacrare l’altare maggiore del nuovo duomo, edificato sull’area dove prima sorgeva Santa Maria Maggiore, fu scelta per tale cerimonia sempre la terza domenica di ottobre, che cadeva in quell’anno il giorno 16.

Analogamente S. Carlo consacrò l’attuale duomo il 20 ottobre 1577, che era, appunto la terza domenica del mese. Quando al termine degli imponenti lavori di restauro statico che interessarono i pilastri del tiburio si procedette anche alla ristrutturazione del presbiterio con una nuova collocazione dell’antico altare secondo le norme liturgiche del Concilio Vaticano II, ancora una volta l’antica tradizione milanese fu rispettata. Il nuovo altare maggiore del Duomo fu consacrato dal cardinaleCarlo Maria Martiniil 19 ottobre, terza domenica del mese.

La solennità della Dedicazione è anche la festa dei cori diocesani e in questa occasione circa 30 Schole Cantorum provenienti da tutta la diocesi di Milano accompagneranno con il cantola solenne Celebrazioneeucaristica.

La Messa sarà trasmessa in diretta da www.chiesadimilano.it, Telenova (canale 664) e da Radio Mater.

* Per info: don Davide Milani
Responsabile Comunicazione Arcidiocesi di Milano
E-mail: comunicazione@diocesi.milano.it