Fiera Primavera 2013 con premiazione concorso "Basta conoscersi"

Domenica 12 maggio, ad Ostia, la finale del concorso per le scuole sul tema dell'intercultura promosso dall'associazione "Nuove Vie per un Mondo Unito"

Roma, (Zenit.org) | 428 hits

L’Associazione “Nuove Vie per un Mondo Unito” ha promosso per l’anno scolastico 2012–2013 un Concorso dal titolo "Basta conoscersi!" sul tema dell’intercultura. Protagonisti i ragazzi che, consapevoli di vivere in una società dalle caratteristiche sempre più multiculturali, multietniche e multireligiose, vogliono proporre ai propri coetanei la possibilità di vivere un’esperienza concreta e significativa di “cittadinanza attiva e solidale”. Il progetto, aperto alla partecipazione di municipi, enti, associazioni, parrocchie e famiglie ha visto il coinvolgimento di docenti e alunni delle scuole statali e non, di ogni ordine e grado.

In concorso lavori di gruppo che raccontano una storia vera, frutto di una reale esperienza di integrazione interculturale vissuta nel quotidiano e/o nel proprio territorio di appartenenza, raccontata attraverso fotografie con didascalie, o nella modalità narrativa (racconto o articolo di giornale), oppure con tecniche artistiche (fumetti, pittura, poesia, musica).

La presentazione dei lavori e la premiazione avranno luogo ad Ostia in Piazza dei Canotti domenica 12 maggio 2013 dalle ore 10 alle ore 19 all’interno della Fiera Primavera, manifestazione dei Ragazzi per l’unità (http://www.teens4unity.org) giunta alla sua XVII edizione che vede impegnate le scuole in una sorta di colorato mercatino di oggetti realizzati dai ragazzi stessi ed ha come fine la diffusione della cultura del dare e la raccolta di fondi per scopi umanitari. Quest’anno il ricavato sarà devoluto per sostenere il Progetto di Dar-es-Salaam in Tanzania: borse di studio per 25 studenti (15 ragazze e 10 ragazzi) e sostegno agli oltre 150 ragazzi dell’intero Centro sociale  (http://www.school-mates.org)

Per ogni sezione di Concorso saranno premiati i primi tre gruppi classificati. La Giuria sarà composta da: Alberto Battisti, che è stato Preside di numerose Scuole Italiane all'estero; Luigi Cavone, giornalista, caporedattore Rai Sport, già caposervizio a Radio Capital e responsabile della redazione romana di RTL 102.5; Vanessa Colangiuli, per anni insegnante di musica, ora assistente di un europarlamentare membro della Commissione per gli affari esteri e della Sottocommissione per i diritti dell'uomo; Rocco Greco, restauratore di opere d'arte, opera per la tutela e la conservazione dei beni culturali in Italia e all'estero; Romolo Paradisi, giornalista, autore di numerose Mostre fotografiche, già operatore inviato speciale del Tg2; Alberto Ruggieri, insegnante di illustrazione all'Istituto Europeo di Design di Roma, autore di storie a fumetti pubblicate su diversi mensili ed illustratore di copertine e libri per ragazzi, testate giornalistiche e magazine in Italia e all’estero.

Il programma della giornata. Al mattino: esposizione lavori, presentazione della Fiera Primavera e del Progetto Tanzania, contributi artistici delle scuole, Time-out per la pace e giochi. Nel pomeriggio: alla presenza della giuria, premiazione dei lavori dei ragazzi che hanno partecipato al Concorso "Basta conoscersi!" e presentazione dello United World Project (http://www.unitedworldproject.org)

Info: famigliamagno@yahoo.com