Fondazione "Centesimus Annus - Pro Pontifice": II edizione bando di concorso premio internazionale "Economia e società"

Avviata una sezione riservata a giovani ricercatori in Dottrina Sociale della Chiesa

Roma, (Zenit.org) | 213 hits

Per promuovere la conoscenza della Dottrina Sociale della Chiesa Cattolica, la Fondazione Centesimus Annus - Pro Pontifice indice la seconda edizione del Premio internazionale “Economia e Società”.

Il Bando di concorso si compone di due sezioni:

- una riferita al Premio Internazionale, del valore di 30mila euro per pubblicazioni in ambito economico e sociale, che diano conto degli esiti di ricerche scientifiche compiute da studiosi, che nel corso della loro attività, si siano particolarmente dedicati e distinti in questo ambito della conoscenza;  

- l’altra sezione del Premio, rappresentante lanovitàdi questa seconda edizione, si rivolge a giovani ricercatori in dottrina sociale ed è pari al valore di 20mila euro da suddividersi tra due o più giovani ricercatori.

I premi sono a cadenza biennale e la prossima assegnazione sarà nel 2015.

Le Opere dovranno essere consegnate alla Segreteria del Premio internazionale entro il 15 aprile 2014 all’indirizzo: Fondazione Centesimus Annus – Pro Pontifice, 
Segreteria del Premio Internazionale, 
Cortile S. Damaso 00120 Città del Vaticano, centannus.award@foundation.va

Requisiti della pubblicazione per il Premio internazionale. 
Il premio sarà attribuito ad una pubblicazione edita dopo il 2005. “L’opera premiata dovrà contraddistinguersi per il suo contributo originale alla spiegazione, all’approfondimento o all’applicazione della Dottrina sociale della Chiesa ed essere di riconosciuta solidità dottrinale e di eccezionale qualità”, spiega Domingo Sugranyes Bickel, presidente della Fondazione Centesimus Annus – Pro Pontifice, presentando la seconda edizione. Con questa iniziativa, la Fondazione, intende premiare contributi comprensibili al grande pubblico che esprimano con forza profetica un impegno cristiano nell’attività economica e sociale.

La giuria prenderà in considerazione lavori pubblicati in lingua francese, inglese, italiana, portoghese, spagnola e tedesca. Qualora i vincitori fossero più d’uno, il Premio sarà tra loro egualmente diviso.

Requisiti del Premio per giovani ricercatori. 
Questo Premio sarà suddiviso tra due o più tesi, svolte nell’ambito della Dottrina sociale della Chiesa. Possono partecipare giovani ricercatori nati dopo il 1° gennaio 1980. Per candidarsi occorre inviare alla giuria del Premio il lavoro in doppia copia accompagnato da una breve presentazione della tesi da parte del relatore. Saranno presi in considerazione lavori pubblicati in lingua francese, inglese, italiana, portoghese, spagnola e tedesca. 
 

GIURIA PREMIO INTERNAZIONALE 

Presidente

Sua Em.za Rev.ma Cardinale Reinhard Marx, Arcivescovo di München und Freising – GERMANIA

Prof. Manuel Braga de Cruz, Rettore dell’Università Cattolica a Lisbona – PORTOGALLO

Rev. Padre Pierre de Charentenay s.j. – FRANCIA

Rev. M. Patrick de Laubier, University of Geneve – Sociology – Faculty member - SVIZZERA

Dr. Manuel Gómez Granados, Membro del Pontificio Consiglio della Giustizia e della Pace - MESSICO

Prof. Han Thomas Hong-Soon Han, già Ambasciatore di Corea presso la Santa Sede - COREA

Rev. Dr. Alejandro Llorente, Professore presso la Universidad Católica Argentina ed assistente ecclesiastico della Asociación Cristiana de Dirigentes de Empresa (ACDE UNIAPAC Argentina) – ARGENTINA 

Mr. Robert A. Nalewajek, President Centesimus Annus – Pro Pontifice – USA 

Prof. Dr. Ursula Nothelle-Wildfeuer, Professur für Christliche Gesellschaftslehre Theologische Fakultät Albert-Ludwigs-Universität Freiburg/Br - GERMANIA

Rev. Paul Pace S.J., Father Provincial of the Jesuits in Malta. Lecturer in Catholic Social Doctrine at the Faculty of Theology at the University in Malta – MALTA

Conte Dott. Lorenzo Rossi di Montelera, Past-President Fondazione Centesimus Annus – Pro Pontifice - ITALIA 

Rev. Prof. Dr. Peter Schallenberg, Katholische Fakultät Paderborn and Director of the Katholische Sozialwissenschaftliche Zentralstelle (KSZ), the Social Ethical Institute of Deutsche Bischofskonferenz (Mönchengladbach) - GERMANIA

Mons. Giuseppe Antonio Scotti, Segretario Aggiunto Pontificio Consiglio per le Comunicazioni Sociali e Presidente del CdA della Fondazione vaticana Joseph Ratzinger – Benedetto XVI – CITTA’ del VATICANO 

Segretario

Don Prof. Michael Konrad, Pontificia Università Lateranense – CITTA’ del   VATICANO

Info: centannus@foundation.va, www.centesimusannus.org.