Giovani in festa a Mirandola

Domani la Festa nazionale del Servizio civile

Carpi, (Zenit.org) | 814 hits

Il centro di coordinamento della Caritas italiana in via Posta a Mirandola ospiterà martedì 12 marzo l’incontro nazionale dei volontari in servizio civile nelle associazioni cattoliche. L’iniziativa è promossa dal Tavolo ecclesiale enti di servizio civile in occasione della festa del patrono San Massimiliano di Tebessa.

Giovani da tutta Italia parteciperanno alla giornata che sarà scandita da tre momenti principali. Dalle 10 alle 13 il convegno con varie testimonianze, fra cui quella dei famigliari di Daniele Ghillani, giovane deceduto ad ottobre in un incidente in Brasile mentre era in servizio per la Caritas di Parma. A lui è stato intitolato il bando straordinario di servizio civile indetto dalla Regione Emilia Romagna a favore delle zone colpite dal sisma.

Dalle 14 alle 16 l’itinerario, alla presenza delle autorità, in alcuni punti significativi della città, quali il polo socio-sanitario presso l’ospedale, la piazza del Duomo, e piazza Costituente davanti al municipio. Infine alle 16.30 la Santa Messa presieduta dal Vescovo monsignor Francesco Cavina. 

Programma

9.00 - Accoglienza

10.00 - Saluti e introduzione alla giornata

10.15 - Preghiera e lettura degli Atti di San Massimiliano

10.30 - Saluti di Paola Paduano capo Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale; Teresa Marzocchi assessore Regione Emilia Romagna alle Politiche sociali; Silvia Conforti rappresentante volontari Consulta nazionale servizio civile

10.45 - Come essere operatori di pace oggi? Rispondono i giovani in servizio civile in Italia e all’estero (testimonianze).

Concludono: don Francesco Cavazzuti missionario della diocesi di Carpi; Giuliana Martirani docente di Geografia politica ed economica; Giovanni Ramonda responsabile Generale Comunità Papa Giovanni XXIII.

Coordina: Paolo Lambruschi inviato di Avvenire.

13.00 - Pranzo

14.00 - I segni delle ferite, i segni della speranza: percorso a tappe tra le strade di una città martoriata

16.00 - Santa Messa, Presiede: S.E. Mons. Francesco Cavina, vescovo di Carpi.