Giovanni Paolo II e Gianna Beretta, santi patroni dell'Incontro Mondiale delle Famiglie 2015

"L'amore è la nostra missione: la famiglia pienamente viva" sarà  il tema del raduno che migliaia di famiglie svolgeranno a Filadelfia nel settembre 2015

Roma, (Zenit.org) Redazione | 697 hits

L’arcivescovo di Filadelfia, mons. Charles J. Chaput, ha ufficialmente annunciato che san Giovanni Paolo II (1920-2005) e santa Gianna Beretta (1922-1962) saranno i santi patroni dell’Incontro Mondiale delle Famiglie 2015, che si terrà nel settembre del prossimo anno nella città statunitense. Mons. Chaput l’ha comunicato domenica 20 luglio durante la Messa celebrata nella cattedrale dei santi Pietro e Paolo. 

“San Giovanni Paolo II e Santa Gianna sono stati scelti come i due degni santi patroni per guidare tutti nella preparazione e partecipazione a questo evento internazionale, in quanto incarnano pienamente la storia, la missione e il tema dell’Incontro Mondiale delle Famiglie 2015”, ha dichiarato l’arcivescovo.

Entrambi – ha proseguito Chaput – “avevano un profondo e costante impegno nel rafforzare la famiglia sostenendola con amore. Questo storico evento darà a migliaia di persone di tutto il mondo l'opportunità di condividere lo stesso impegno dei nostri santi patroni”.

San Giovanni Paolo II fu del resto il primo Papa a visitare la città di Filadelfia nell’ottobre del 1979, celebrandovi la Messa al Logan Circle, alla quale parteciparono quasi un milione di persone. Quindici anni più tardi, nel 1994, Karol Wojtyła organizzò il primo Incontro Mondiale delle Famiglie, con l’obiettivo di rafforzare i legami sacri della famiglia in tutto il mondo. Il giorno della sua canonizzazione, avvenuta lo scorso 27 aprile, papa Francesco lo definì il “Papa della famiglia”.

Pediatra e madre di quattro figli, santa Gianna Beretta è conosciuta soprattutto per il suo amore totalmente disinteressato, quando, colpita da un tumore, scelse di rinunciare alle cure per non compromettere la vita del quarto figlio che portava in grembo. Beatificata da Giovanni Paolo II nel 1994 – l’anno del primo Incontro Mondiale delle Famiglie -, Gianna Beretta fu canonizzata da Papa Wojtyła nel 2004. È la patrona delle mamme, dei medici e dei bambini non ancora nati.

Per commemorare l'annuncio dei santi patroni, mons. Chaput ha concluso la Messa con la benedizione di una reliquia di papa Giovanni Paolo II, chiedendo la sua intercessione celeste. Si tratta di una reliquia con il sangue del Pontefice polacco, che non coagula e rimane liquido.

Migliaia di famiglie provenienti da tutto il mondo si riuniranno dal 22 al 27 settembre 2015 a Filadelfia, nello Stato americano della Pennsylvania, per l'VIII Incontro Mondiale delle Famiglie. L’incontro – spiegò mons. Chaput nel marzo scorso durante la presentazione in Vaticano - vuole essere “un dono non solo per i cattolici di Filadelfia, ma per tutte le persone di buona volontà che vivono nel Commonwealth della Pennsylvania, nelle regioni vicine e nel resto del mondo”. “Chiunque abbia un cuore generoso sarà il benvenuto, e nei mesi futuri io lavorerò a stretto contatto con i miei confratelli nell’episcopato, per incoraggiare le famiglie di tutto il mondo a venire a Filadelfia nel 2015”, ha concluso.