Giovanni Paolo II prepara un libro di riflessioni filosofiche ed esistenziali

| 453 hits

VARSAVIA, lunedì, 12 luglio 2004 (ZENIT.org).- Giovanni Paolo II sta preparando un libro di riflessioni filosofiche ed esistenziali, anche se non è stata ancora decisa la data della sua pubblicazione, secondo quanto affermato da uno dei suoi collaboratori.



“Sembra che l’opera sia già quasi pronta per essere pubblicata. La redazione è in una fase avanzata”, ha affermato padre Pawel Ptasznik, capo della sezione polacca della segreteria di Stato del Vaticano, in un’intervista concessa all’agenzia cattolica polacca di notizie KAI.

“E’ un processo lungo e non bisogna aspettarsi una pubblicazione imminente”, ha aggiunto. “Per quanto riguarda il contenuto, posso dire soltanto che le voci in base alle quali tratterà soprattutto dei problemi del totalitarismo non corrispondono a verità”, ha chiarito padre Ptasznik.

“Non è un segreto che da anni padre Józef Tischner [filosofo e amico del Papa] abbia proposto al Pontefice un’intervista su temi filosofici ed esistenziali. Se non mi sbaglio, questa intervista ha avuto luogo nell’estate del 1984 ed è stata registrata”, ha spiegato padre Ptasznik. Poi il Papa “ha continuato a lavorare su queste idee”.

Padre Józef Tischner, accanto a Giovanni Paolo II durante la fondazione dell’Accademia teologica papale a Cracovia, morì in questa stessa città all’età di 69 anni nel giugno del 2000.

L’opera sarebbe il quinto libro che Karol Wojtyla pubblica da quando, venticinque anni fa, è stato eletto successore dell’apostolo Pietro. I precedenti sono stati “Varcando la soglia della speranza”, “Dono e mistero”, “Trittico romano” e “Alzatevi! Andiamo!”.