Giovedì al Gemelli si inaugura il nuovo reparto di neuropsichiatria infantile

Garantirà cure e assistenza all'avanguardia ai bimbi con disabilità neuromuscolari

Roma, (Zenit.org) | 614 hits

Giovedì 4 aprile 2013, alle ore 14.30, presso il Policlinico universitario “Agostino Gemelli” di Roma, sarà inaugurato il nuovo reparto di neuropsichiatria infantile.

Dotato delle più avanzate tecnologie domotiche e con arredi allegri e coloratissimi, a misura di bambino, il reparto che dispone anche di un clinical trial centre, si propone come modello unico in Italia in particolare per l’assistenza ai bambini con disabilità neuromuscolari e per le loro famiglie. 

Il nuovo reparto è stato realizzato grazie all’impegno dell’Università Cattolica e della Direzione del Policlinico A. Gemelli e anche al significativo contributo di Enel Cuore Onlus e alla collaborazione dell’Associazione Famiglie SMA (Genitori per la ricerca sull’Atrofia muscolare spinale). 

L’innovativo reparto è ubicato al terzo piano del Gemelli, all’interno dell’Unità operativa di Neuropsichiatria Infantile, diretta dal professor Eugenio Mercuri, e integra accanto alle più sofisticate tecnologie numerose competenze mediche. 

All’inaugurazione interverranno rappresentanti dell’Associazione Famiglie SMA e Paolo Iammatteo Consigliere di Enel Cuore Onlus, il Direttore del Policlinico Gemelli Maurizio Guizzardi e il Preside della Facoltà di Medicina e chirurgia dell’Università Cattolica Rocco Bellantone.