Giovedì il Papa a San Giovanni per il Corpus Domini

Benedetto XVI celebrerà la messa sul sagrato della basilica laterana

| 1004 hits

ROMA, martedì, 5 giugno 2012 (ZENIT.org) - La Santa Messa per la solennità del Santissimo Corpo e Sangue di Cristo, giovedì 7 giugno alle ore 19, sarà celebrata da Benedetto XVI sul sagrato della basilica di San Giovanni in Laterano. La novità è stata comunicata in una lettera del cardinale vicario Agostino Vallini ai parroci della diocesi di Roma.

Il Santo Padre presiederà poi la processione eucaristica che, percorrendo via Merulana, raggiungerà la basilica di Santa Maria Maggiore. Per l’accesso alla piazza non servono biglietti.

«Rivolgo un invito particolare a partecipare numerosi a questo momento ecclesiale - scrive ai parroci il cardinale Vallini - per ringraziare il Signore del dono inestimabile dell’Eucaristia, per testimoniare pubblicamente la nostra fede e l’unità della Chiesa di Roma intorno al suo Vescovo".

"In un momento in cui la Sede di Pietro - prosegue il vicario del Papa - è fatta oggetto di gravi e ingiuste illazioni, che disorientano la gente, desideriamo elevare al Signore la nostra fervente preghiera per tutti, perché ci conceda il dono dell’unità e della pace. Vi chiedo di adoperarvi perché tutti i fedeli che possono, siano facilitati ad intervenire".

La tradizione della solennità, spiega il direttore dell’Ufficio liturgico diocesano, padre Giuseppe Midili, risale al 1264, quando Papa Urbano IV istituì la festa «perché il popolo cristiano potesse riscoprire il valore del mistero eucaristico». Pochi mesi prima si era verificato il miracolo eucaristico di Bolsena, quando il corporale di un sacerdote boemo (ora conservato nel Duomo di Orvieto) si era macchiato di sangue.