Giovedì Santo di solidarietà con Gaza a Roma

Le offerte della Messa alle popolazioni colpite dalla guerra

| 959 hits

CITTA' DEL VATICANO, lunedì, 30 marzo 2009 (ZENIT.org).- Benedetto XVI ha stabilito che le offerte che verranno raccolte nella celebrazione del Giovedì Santo di quest'anno siano destinate ad aiutare la popolazione di Gaza.

Lo ha annunciato l'Ufficio delle Celebrazioni Liturgiche del Sommo Pontefice rendendo pubblico questo martedì il calendario delle cerimonie presiedute da Benedetto XVI durante la Settimana Santa.

Secondo il calendario, com'è tradizione, la Santa Messa della Cena del Signore si svolgerà alle 17.30 nella Basilica di San Giovanni in Laterano, Cattedrale del Papa.

"Il Santo Padre presiederà la concelebrazione della Santa Messa e farà la lavanda dei piedi a dodici sacerdoti. Durante il rito i presenti saranno invitati a compiere un atto di carità a sostegno della comunità cattolica di Gaza. La somma raccolta sarà affidata al Santo Padre al momento della presentazione dei doni", spiega la nota vaticana.

Da febbraio, 520 famiglie di Gaza in condizioni di particolare vulnerabilità per la mancanza di mezzi a causa del recente conflitto con Israele stanno ricevendo lotti unifamiliari di alimenti da parte di volontari e lavoratori di Caritas Gerusalemme.