Giulio Base, Claudia Koll e Vincenzo Bocciarelli leggono i "Ritratti di Santi"

Nella Chiesa romana di Santa Maria della Vittoria, i tre attori presentano alcune meditazioni sui testi di padre Antonio Maria Sicari

Roma, (Zenit.org) | 1223 hits

Tornano a Roma I Ritratti di Santi. Tre letture, spunto di meditazione prima della Pasqua, dedicate alla santità e affidate alla voce di attori professionisti.

La prima lettura, presentata dal regista e attore Giulio Base, è incentrata su San Pietro, fondatore della Chiesa, proprio in occasione dell’anno della Fede indetto da Papa Benedetto XVI a partire dall’11 ottobre 2012.     

La seconda lettura, presentata da Claudia Koll, è dedicata a Rita da Cascia, la santa dei casi impossibili, venerata in tutta l’Italia.   

La terza lettura, presentata dall'attore Vincenzo Bocciarelli, riguarda un “santo” di oggi, Shahbaz Bhatti, il ministro pakistano cattolico, ucciso due anni fa, per le sue battaglie a favore delle minoranze religiose e per riformare la legge sulla blasfemia, e  in seguito alla sua difesa della cristiana Asia Bibi, condannata a morte per blasfemia.

Attraverso il racconto delle loro vite, si vuole offrire uno spunto di meditazione nel periodo della Quaresima intorno al tema della santità.

Gli incontri, tre in tutto, si svolgono nella chiesa di Santa Maria della Vittoria, in via XX settembre 17, e ruotano sugli scritti di padre Antonio Maria Sicari, teologo carmelitano, autore di più di cento biografie dedicate ai Santi di ieri e di  oggi e fondatore del MEC, Movimento Ecclesiale Carmelitano, che ha organizzato l’evento.

CALENDARIO:

lunedì 11 marzo 2013, ore 21.00

Giulio Base legge SAN PIETRO


lunedì 18  marzo 2013, ore 21.00

Claudia Koll legge SANTA RITA DA CASCIA

lunedì 25 marzo 2013, ore 21.00

Vincenzo Bocciarelli legge SHAHBAZ BHATTI