Gli angeli della sicurezza stradale

Giornata di solidarietà a Roma per i bambini delle case famiglia

Roma, (Zenit.org) | 305 hits

“Angeli per un giorno” è un’attività del movimento Regnum Christi, in collaborazione con l’Università Europea di Roma, in favore dei bambini bisognosi delle periferie delle città italiane, ospiti di case famiglia e d'accoglienza. Gli “Angeli” sono giovani volontari e studenti dell’Università Europea di Roma, divisi in gruppi, che prendono in custodia alcuni bimbi, accompagnandoli ed assistendoli durante la giornata. Li portano in giro per la città, al luna park, al cinema, oppure a praticare sport.

Molti di questi ragazzi non si limitano ad essere "Angeli per un giorno", ma portano avanti il loro impegno in modo continuativo. Chi lo desidera, infatti, può prolungare la propria collaborazione con le case famiglia, scegliendo liberamente quanto tempo dedicare ai bambini. Il 13 ottobre 2013, alle 10,00, a Roma, Angeli Per Un Giorno parteciperà al progetto "Rotadriver" per la sensibilizzazione sulla Sicurezza Stradale, promosso dal Distretto Rotaract Club 2080, guidato dal Rappresentante Distrettuale Maddalena De Luca.

Il Rotaract Club è un'associazione internazionale di ragazzi e ragazze promossa dal Rotary Club International che ha l'obiettivo di promuovere la pace e la convivenza tra i popoli e lo spirito di servizio a favore delle realtà che necessitano di supporto tecnico, professionale, umanitario ed economico. 

Il Rotaract Club Distretto 2080 promuove durante l'anno sociale 2013-2014 una campagna di sensibilizzazione sulla Sicurezza Stradale rivolta ai bambini, ai giovani e agli adulti. Il progetto comprende una specifica iniziativa per ogni target di riferimento. Per il 13 ottobre è previsto il primo PIT STOP rivolto ai bambini presso Piazza Garibaldi di Roma (Gianicolo).

"Angeli Per Un Giorno" organizzerà in questa occasione una Giornata di solidarietà, invitando i bambini degli istituti con i quali, da anni, si segue un percorso di crescita e formazione.

Al Gianicolo verrà allestito un parco del traffico (400 mq), comprendente automobili elettriche per bambini, segnalazioni luminose, cartelli stradali, incroci e rotatorie. Ogni bambino sarà invitato a guidare una macchina e a seguire le indicazioni dei responsabili del parco, imparando in tal modo le principali regole della guida e il rispetto delle norme stradali.

La campagna di sensibilizzazione è sostenuta dalla collaborazione con il Parco Scuola del Traffico e dal supporto della Polizia Stradale, Protezione Civile, Croce Rossa Italiana e con il patrocinio del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, Ministero dell'Istruzione, Roma Capitale, Regione Lazio e Provincia di Roma.