Guerra e pace nel terzo millennio

Domani un convegno al Seraphicum, con lo scrittore statunitense George Kassabgi e Claudio Mario Betti, esperto di mediazione della Comunità di Sant'Egidio

Roma, (Zenit.org) | 257 hits

Guerra e pace nel terzo millennio è il tema del convegno promosso dalla Pontificia Facoltà teologica San Bonaventura assieme al Centro studi e formazione Europa 2010, in programma venerdì 8 novembre alle ore 17 nella Sala Romana della Facoltà.

L’iniziativa, che tradizionalmente conclude il passato anno accademico (proprio una decina di giorni fa sono state discusse le tesi dei master) e inaugura il nuovo, affronta ogni anno un tema di particolare attualità nel quadro geopolitico mondiale.

I lavori saranno introdotti dal professor Domenico Paoletti, preside della Facoltà, e dalla professoressa Rachele Schettini, presidente di Europa 2010, mentre le relazioni saranno affidate al professore statunitense George Kassabgi autore della pubblicazione What gave you that idea? e a Claudio Mario Betti esperto in mediazione della Comunità di Sant’Egidio.

“Il tema di quest’anno – spiega il presidente Rachele Schettini – è stato ispirato dalla crisi siriana che avrebbe potuto comportare gravi conseguenze sul piano mondiale ma che ha avuto una decisiva svolta con il forte richiamo di papa Francesco, culminato nella veglia di preghiera per la pace, al quale hanno risposto i potenti del mondo, da Putin a Obama. Un evento che ha dimostrato chiaramente come il dialogo e la diplomazia preventiva possono evitare catastrofi imprevedibili”.