Halleluya Festival - Edizione Rio

Dieci ore di musica per i pellegrini della GMG

Rio de Janeiro, (Zenit.org) | 257 hits

Il Festival ha visto la presenza di più di 1 milione di persone a Fortaleza e sarà uno degli eventi inseriti nel programma della Giornata Mondiale della Gioventù di Rio de Janeiro.

L'evento si svolge da 16 anni a Fortaleza e per la terza volta a Rio de Janeiro, come parte del programma ufficiale della Giornata Mondiale della Gioventù. L'Halleluya si terrà martedì (23) fino a venerdì (26), nel Arcos da Lapa, con ingresso libero.

Il programma di questo Mercoledì inizia alle 14 e ospita il meglio della musica cattolica. Nove attrazioni metteranno in moto l'evento. Una varietà di ritmi promette di accontentare tutti.

Nella lista degli invitati due attrazioni internazionali: China Youth st. Aloysius e il cantante inglese Matt Maher. La Rock Band Rosa di Saron è una delle attrazioni più attese come pure suor Kelly Patricia, una suora che canta Pop-Rock e suona la chitarra durante lo spettacolo. Nell'edizione di Halleluya a Fortaleza suor Kelly ha cantato per un pubblico di 200.000 persone durante la Settimana Missionaria.

Oltre al concerto sul palco principale è prevista un'area di stand e lo "Spazio della Misericordia" con sacerdoti per confessioni e accompagnamento spirituale. Al Festival si prevedono per questa seconda giornata di attività almeno 20 mila persone.

Il Festival Halleluya è organizzato dalla Comunità Cattolica Shalom, una istituzione riconosciuta dalla Chiesa Cattolica, presente in 18 paesi come Italia, Francia, Svizzera, Israele, Olanda, Uruguay, Tunisia, tra altri, e in 64 città del Brasile. A Rio de Janeiro la Comunità svolge attività di evangelizzazione nel Santuario del Cristo Redentore, gestisce un bar come mezzo per attirare i giovani e si cura  di tossicodipendenti in una comunità terapeutica creata per loro.