I 150 anni dell'Unità d'Italia per i Cattolici in rapporto alla politica

Il libro di Maurizio Moscone come supporto storico per leggere loggi

| 841 hits

di Antonio D’Angiò

ROMA, sabato, 4 febbraio 2012 (ZENIT.org).- “I Cattolici e le forze politiche dal Risorgimento a oggi” di Maurizio Moscone, edito nel 2011 da IF Press, è un libro che ripercorre in modo agile i 150 anni dell’unità d’Italia utilizzando quel particolare angolo visuale che è il rapporto tra i cattolici e la politica; un tema attualissimo in questi mesi e che sicuramente lo sarà ancor di più nei prossimi.

Moscone, professore di Filosofia presso i Seminari Diocesani “Redemptoris Mater”, prova ad approfondire questo argomento focalizzando l’attenzione in particolare su quel percorso che evidenzia come gli stessi cattolici si siano posti in modo diverso, se non antitetico, rispetto ai gruppi culturalmente egemoni del momento; ovvero i liberal-massoni risorgimentali prima e i comunisti poi.

Infatti, soprattutto nel rapporto con i secondi, Moscone parla di una componente non piccola del mondo politico cattolico (l’area “cattocomunista”), che può considerarsi alla stregua degli “utili idioti” per essersi prestata, più o meno volontariamente, agli interessi ed alle ragioni della cultura materialista.

Ma, prima di arrivare a questo punto, che si può ritenere appartenga all’ultimo quarantennio della storia repubblicana, in sostanza quello dopo il ‘68, l’autore approfondisce il tema dei cattolici liberali con la casa Sabauda, per proseguire con il capitolo dei Patti Lateranensi e la Questione Romana, seguendo poi il tragitto nel dopoguerra della Democrazia Cristiana e della visione diversa tra De Gasperi e Dossetti per arrivare all’ampio capitolo del sessantotto e delle sue conseguenze.

E’ un libro che affonda le proprie radici nell’attualità ma che, in questa fase di transizione verso un nuovo equilibrio politico, può essere letto anche come un libro di storia, cioè come un testo che permette di inquadrare come una ampia parte del mondo cattolico, probabilmente quella che può fare riferimento alla “maggioranza silenziosa”, in quest’ultimo quarantennio, pur non avendo acquisito grandi posizioni di potere a molti livelli sociali e istituzionali, sia stata comunque in grado di tenere alta nei propri cuori la bandiera delle grandi questioni portate avanti dalla Chiesa.

Il libro vuole mostrare come questa maggioranza silenziosa di popolo sia stata in linea con i cosiddetti “principi non negoziabili” già da molto tempo e che, in questi ultimi anni con Benedetto XVI, essendo divenuti la linea di demarcazione del mondo cattolico, possa ritenersi a buon diritto l’alfier di questo nuovo percorso politico e religioso.

E proprio su questo che ci sembra di cogliere quella che a nostro avviso è una delle citazioni più importanti di Moscone sui cattolici e sull’Italia, ove afferma che la nostra nazione “potrà risanarsi se saprà attingere nuova linfa dalle proprie radici storico-cristiane, tramite l’impegno di politici cattolici che siano cattolici, semplicemente cattolici”.

Proprio in coerenza a queste assunzioni che Maurizio Moscone valorizza l’operato, nelle sue pagine conclusive, a tutti quei movimenti ecclesiali che facendo dell’adesione piena ai valori cattolici, come i Neocatecumenali oppure Comunione e Liberazione o ancora Rinnovamento nello Spirito, possono in ampia misura contribuire alla nuova generazione di cattolici in politica.

Ma, come ha tracciato Antonio Gaspari nell’ introduzione, affinché non si ripresenti questa subalternità a dei valori non in linea con il cattolicesimo, vi è la necessità forte che non vi sia da parte della Chiesa “la sottovalutazione del ruolo della cultura intesa come progetto che possa esprimere i valori cattolici”.

Ed il contributo che gli scrittori come Moscone possono offrire alla cultura e alla Chiesa è quello di leggere la storia guardando al futuro, contribuendo nel suo caso ad abbattere, dove presenti, gli steccati all’interno del mondo cattolico.

*

E' possibile acquistare il libro cliccando su:
http://www.amazon.it/s/ref=a9_sc_1?rh=i%3Aaps%2Ck%3Ai+cattolici+e+le+forze+politiche+del+risorgimento+a+oggi&keywords=i+cattolici+e+le+forze+politiche+del+risorgimento+a+oggi&ie=UTF8&qid=1328380117?tag=zenilmonvisda-21