I 50 anni di sacerdozio del cardinale Vallini

Martedì 13 maggio, giorno della ricorrenza, Messa a San Giovanni in Laterano. Poi venerdì e sabato un convegno di studi "Chiesa e comunità politica a 50 anni dal Concilio", alla Sapienza e alla Lateranense

Roma, (Zenit.org) | 503 hits

Martedì 13 maggio ricorrerà il 25° di ordinazione episcopale del cardinale Agostino Vallini, vicario generale di Sua Santità per la diocesi di Roma. In occasione dell’anniversario, a cui seguirà il 19 luglio quello del 50° di sacerdozio, si svolgeranno due iniziative celebrative. La prima si terrà proprio martedì 13 maggio. In questa data, alle 17, il porporato presiederà una solenne celebrazione eucaristica nella basilica di San Giovanni in Laterano.

Al cardinale vicario, alla guida della diocesi dal 27 giugno del 2008, è dedicato anche un convegno di studi sul tema “Chiesa e comunità politica a cinquant’anni dal Concilio”. Due giornate dense di riflessioni, in programma per il 16 e il 17 maggio, la prima presso la Sapienza Università di Roma e la seconda alla Pontificia Università Lateranense.

A dare il via ai lavori, alle 16.30, nell’Aula Magna in piazzale Aldo Moro 5, sarà il rettore del primo ateneo romano, Luigi Frati; quindi Cesare Mirabelli, presidente emerito della Corte costituzionale, presenterà i lavori della due giorni. Seguiranno le relazioni di Francesco Paolo Casavola, presidente emerito della Consulta, del cardinale Lluís Maria Martinez Sistach, arcivescovo di Barcellona, e di Janne Haaland Matlary, già segretario di Stato per gli Affari esteri della Norvegia.

Quindi la comunità accademica di Roma, nella quale il cardinale Vallini ha svolto il ruolo di docente presso la facoltà di Diritto canonico della Pontificia Università Lateranense, omaggerà il porporato con un volume di scritti giuridici in suo onore dal titolo “Verità e metodo in giurisprudenza”. A consegnarlo al vicario del Papa per la diocesi di Roma sarà Giuseppe Dalla Torre, rettore della Lumsa.

La prima giornata di lavori si concluderà con un concerto dell’Orchestra MuSa Classica e del Coro Franco Maria Saraceni. Nella giornata del 17 maggio il convegno proseguirà invece in mattinata, a partire dalle 9, nell’Aula Paolo VI della Lateranense. A dare il benvenuto ai partecipanti il rettore, il vescovo Enrico dal Covolo. I lavori, introdotti da Gian Piero Milano dell’Università di Tor Vergata, saranno suddivisi in tre sessioni dedicate rispettivamente a “Chiesa e comunità politica”; “Chiesa e comunità internazionale” e “La libertà religiosa”. Le conclusioni saranno affidate ad Augusto Rinella della Lumsa. Il convegno è promosso dagli atenei di Roma in collaborazione con il Vicariato.

Il cardinale Agostino Vallini, originario di Poli (diocesi di Tivoli), è stato ordinato sacerdote per l’arcidiocesi di Napoli il 19 luglio 1964 dall’allora ausiliare di Napoli, monsignor Vittorio Longo. Fu nominato vescovo ausiliare di Napoli il 23 marzo 1989 e consacrato il 13 maggio dello stesso anno.