I Documenti del Vaticano II: un dibattito in Vicariato

Al via il 17 gennaio il nuovo ciclo di letture teologiche

Roma, (Zenit.org) | 933 hits

Partirà il prossimo 17 gennaio, il nuovo ciclo di letture teologiche promosse dalla Diocesi di Roma. Il tema di questa terza edizione verterà sui Documenti del Concilio Vaticano II.

Il primo appuntamento avrà come tema La dimora di Dio con gli uomini e verterà sulla Costituzione Dogmatica sulla Chiesa Lumen Gentium. Ne discuteranno monsignor Mariano Crociata, segretario generale della Conferenza Episcopale Italiana, Guzman Carriquiry, segretario della Pontificia Commissione per l’America Latina, e Carlo Cardia, professore di Diritto Ecclesiastico all’Università di Roma Tre.

Giovedì 24 gennaio avrà luogo la seconda lettura teologica, dal tema Piacque a Dio… rivelare se stesso. La Costituzione Dogmatica discussa in questa sede sarà la Dei Verbum, avente ad oggetto la divina rivelazione. La tavola rotonda vedrà la partecipazione di monsignor Rino Fisichella, presidente del Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione, di Francesca Cocchini, professoressa di storia del cristianesimo all’Università La Sapienza di Roma, e di Anna Maria Tarantola, presidente della RAI.

Giovedì 31 gennaio, chiuderà il ciclo di letture teologiche sui documenti del Concilio Vaticano II, Cristo è l’uomo nuovo, tavola rotonda sulla Costituzione Pastorale sulla Chiesa nel mondo contemporaneo, Gaudium et Spes. Interverranno al dibattito, monsignor Vincenzo Pelvi, Ordinario Militare per l’Italia, il professor Giovanni Doria, ordinario di diritto privato all’Università di Roma – Tor Vergata, e Giuseppe Vegas, presidente della Consob.

Tutti e tre i dibattiti saranno moderati da Cesare Mirabelli, presidente emerito della Corte Costituzionale, con sintesi conclusive a cura del cardinale Agostino Vallini, vicario generale del Papa per la Diocesi di Roma.