I gesuiti sui banchi di scuola

Domani, alla Pontificia Università Gregoriana, la conferenza dal titolo "I Collegi gesuiti e la loro fortuna"

Roma, (Zenit.org) Redazione | 454 hits

In occasione dell'Udienza del Santo Padre con le comunità universitarie del Consortium Gregorianum (Pontificia Università Gregoriana; Pontificio Istituto Biblico; Pontificio Istituto Orientale), nel pomeriggio di giovedì 10 aprile si terrà in Gregoriana la conferenza di Paolo Bianchini, Professore di Storia dell'Educazione presso l'Università degli Studi di Torino, dedicata alla fortuna dei Collegi gesuiti nel corso dei secoli e in ambiti territoriali diversi.

Nata nell'età della Riforma e della Controriforma, la Compagnia di Gesù trovò da subito nella scuola e nell'educazione alcuni dei suoi campi d'attività privilegiati, pur senza che ciò fosse previsto esplicitamente da Sant'Ignazio. "Nella loro secolare storia - spiega il Prof. Bianchini - le scuole gesuitiche si sono sempre ispirate alla Ratio Studiorum, uno dei trattiti didattici e pedagogici più fortunati e longevi che siano mai stati scritti, intrattenendo con essa una dialettica di rispetto e di superamento capace di produrre risultati di estrema originalità e modernità".

La conferenza avrà luogo giovedì 10 aprile alle ore 18:30, presso il palazzo centrale della Gregoriana (Piazza della Pilotta, 4) in Roma. La partecipazione è libera e aperta a tutti.

L'incontro conclude un ciclo di conferenze pubbliche, promosse dal Centro di Spiritualità Ignaziana, dedicato alle indicazioni che sant'Ignazio di Loyola consegnò alla nascente Compagnia di Gesù per articolare il dialogo con le culture e le religioni del tempo.