I giornalisti festeggiano il loro Patrono

Giovedì 24 gennaio, la Diocesi di Carpi celebrerà la festa di San Francesco di Sales con l'appuntamento "Reti sociali: porte di verità e di fede"

Carpi, (Zenit.org) | 765 hits

Giovedì 24 gennaio, San Francesco di Sales, i giornalisti festeggiano il loro Patrono. Quest’anno l’incontro che tradizionalmente in regione si svolgeva a Bologna farà tappa a Carpi, come segno di vicinanza alle popolazioni terremotate e alla Diocesi proporzionalmente più colpita dalle conseguenze del sisma dello scorso maggio.

“Reti sociali: porte di verità e di fede” è il titolo dell’appuntamento che riprende quello del messaggio di papa Benedetto XVI per la 47ª Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali. Il sottotitolo, “Quando la terra trema: raccontare la rinascita di un popolo e della Chiesa”, spiega bene le ragioni della scelta di Carpi.

“È un'occasione importante per la nostra Diocesi – spiega il direttore dell’Ufficio per le comunicazioni sociali Luigi Lamma – poter ospitare questa iniziativa che permetterà ai giornalisti di toccare con mano la realtà delle nostre terre colpite dal sisma e sentire da testimonianze dirette le fatiche, ma anche le speranze, i gesti di vicinanza, le piccole ripartenze e le lentezze del periodo dell’emergenza e della ricostruzione di oggi.

Un altro motivo che giustifica questa presenza è la beatificazione – prevista per il prossimo 15 giugno – del Venerabile Servo di Dio Odoardo Focherini, giornalista e amministratore dell’Avvenire d’Italia, che con tanta passione e sacrificio si dedicò allo sviluppo della stampa cattolica in tempi certamente non facili”.

La Festa regionale del Patrono dei giornalisti San Francesco di Sales si terrà giovedì 24 gennaio a Carpi, nell’Auditorium della biblioteca A. Loria in Piazzale Re Astolfo, con inizio alle ore 15.30. L’incontro si concluderà con la messa in onore di San Francesco di Sales nella chiesa della Sagra presieduta dal vescovo di Carpi monsignor Francesco Cavina.