I libri viventi, la transazione araba, i senza dimora...

Alcuni eventi del Festival Biblico nelle giornate di sabato 28 e domenica 29 maggio

| 628 hits

ROMA, venerdì, 25 maggio 2012 (ZENIT.org) – Diamo qui di seguito notizia di alcuni eventi del Festival Biblico nelle giornate di sabato e domenica a Vicenza.

Tornano i libri viventi – sabato ore 16 – 19, chiesa di S. Vincenzo

Sabato 26 maggio dalle ore 16 alle 19 l’associazione «Faro Culturale» proporrà la «Biblioteca Vivente» nella chiesa di San Vincenzo in piazza dei Signori a Vicenza. L’idea originale della «Biblioteca» nacque nel 2000 grazie all’ organizzazione danese «Stop Violence» e venne ripresa in diverse parti d’Europa. Ora torna per la terza volta al Festival Biblico con 5 personaggi portatori altrettante storie: Giuseppina, Elisabetta e Maria, Giada, Nicu Romulus. Saranno loro i libri che racconteranno diversi argomenti:salute, lavoro, famiglia, immigrazione.

Il fungo magico – sabato ore 18, Albergo cittadino

I senza fissa dimora sono una delle figura di paura nello scenario delle nostre città. Ma avvicinarne le storie può aprire impensati percorsi di dialogo. Prova a farlo la rappresentazione itinerante tra i luoghi frequentati dai senza dimora sabato alle ore 18. L’evento è promosso dal Ser.T dell’Ulss 6 di Vicenza e dall’Albergo Cittadino.

La transazione araba – domenica ore 11, Spazio Incontri, piazza Biade

Focus sulle rivoluzioni in terra araba, un evento epocale ma ancora carico di incognite. Si incaricano di fare luce su questa vicenda l’economista Riccardo Moro (figlio dello statista ucciso dalle Br) e Alberto Negri, giornalista inviato del Sole24Ore. Titolo della conferenza, «Mondo araba, la primavera di un cambiamento epocale». L’evento è organizzato dal settimanale diocesano la Voce dei Berici.