I ministri Giovannini e Delrio a Loppiano 2013

Il ministro del Lavoro e il titolare di Affari Regionali e autonomie locali interverranno, dal 20 al 22 settembre, su economia civile, lavoro, legalità e partecipazione

Roma, (Zenit.org) | 338 hits

Al centro di questa quarta edizione le sfide del lavoro e della legalità affrontate da diversi attori della società civile: giovani, lavoratori, imprenditori, uomini di cultura e anche ministri Enrico Giovannini, titolare del ministero del Lavoro, Graziano Delrio, titolare di Affari Regionali e autonomie locali e il sottosegretario Economia e Finanze, Pier Paolo Baretta, saranno presenti in diverse sessioni del programma. Le reti sociali saranno strumenti di dialogo tra istituzioni, politica, economia e cittadini.

Sarà un “laboratorio di laboratori” l’edizione 2013 di LoppianoLab, manifestazione che da quattro anni ospita le diverse anime della società civile italiana e le mette in dialogo, per dare ossigeno alla rinascita democratica, economica e culturale del Paese. Non solo crisi dunque, ma anche risorse nascoste e innovazioni silenziose che alimentano la crescita economica e civile. Titolo scelto per quest’anno: “Custodire l’Italia, generare insieme il futuro”.

Vasto e articolato, il programma abbraccerà le sfide economiche, sociali e culturali che stanno interpellando l’Italia e l’Europa. Dibattiti, tavole rotonde, numerosi workshop interattivi si svolgeranno presso il Polo Bonfanti delle aziende di Economia di Comunione e presso il centro internazionale di Loppiano (Incisa Valdarno - FI).

All’inaugurazione della SEC, Scuola di Economia Civile, il 20 settembre presso il Polo Lionello Bonfanti, interverrà il ministro del Lavoro Enrico Giovannini. «La sfida della SEC è coniugare economia e felicità pubblica, mercato e persona, gratuità – spiegano gli economisti Stefano Zamagni e Luigino Bruni, tra gli ideatori del progetto – per questo nasce un laboratorio di formazione permanente per imprenditori, dirigenti e per chi opera nelle imprese, nelle organizzazioni a movente civile e sociale, per chi lavora nelle pubbliche amministrazioni e nelle libere professioni».

Confermata anche la partecipazione del ministro per gli Affari regionali e le autonomie locali con delega allo Sport, Graziano Delrio, che interverrà nella serata di venerdì 20 settembre all’appuntamento culturale di LoppianoLab promosso dall’Istituto Universitario Sophia (IUS) a Loppiano. Cuore dell’incontro saranno i temi della partecipazione attiva alla gestione della cosa pubblica, con un’attenzione privilegiata ai giovani.

Il tema della legalità sarà trasversale a tutti gli appuntamenti di LoppianoLab 2013, dai laboratori su politica e legalità, famiglia, informazione, immigrazione e intercultura, fino al convegno centrale di sabato 21 settembre, che raccoglierà voci, progetti e proposte emerse dai partecipanti in dialogo con vari esperti e con il sottosegretario all’Economia e Finanze, Pier Paolo Baretta e Giangiacomo Schiavi, vicedirettore del Corriere della Sera.

Interverrà ancheGiuseppe Gatti, sostituto procuratore della Direzione Distrettuale Antimafiadi Bari, che con ilgiornalista RAI Gianni Biancoha scritto il libro“La legalità del NOI”(Città Nuova 2013): storie di riscatto ed emancipazione dalla logica della violenza, della sopraffazione, del malaffare, dell’omertà.

*** 

Per ulteriori informazioni: www.loppiano.itwww.pololionellobonfanti.it