I nomi dei nuovi cardinali

Con il Concistoro di oggi, il Collegio Cardinalizio risulta ora composto da 218 porporati. Quindici i paesi di provenienza: da Italia, Spagna e Germania, fino ad Haiti, Burkina Faso, Corea, Cile

Citta' del Vaticano, (Zenit.org) Redazione | 368 hits

Di seguito i nomi dei 19 nuovi cardinali creati oggi da Papa Francesco nel Concistoro ordinario pubblico, nella Basilica di San Pietro.

1) Mons. Pietro Parolin, Arcivescovo titolare di Acquapendente, Segretario di Stato.

2) Mons. Lorenzo Baldisseri, Arcivescovo titolare di Diocleziana, Segretario Generale del Sinodo dei Vescovi.

3) Mons. Gerhard Ludwig Müller, Arcivescovo-Vescovo emerito di Regensburg, Prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede.

4) Mons. Beniamino Stella, Arcivescovo titolare di Midila, Prefetto della Congregazione per il Clero.

5) Mons. Vincent Nichols, Arcivescovo di Westminster (Gran Bretagna).

6) Mons. Leopoldo José Brenes Solórzano, Arcivescovo di Managua (Nicaragua).

7) Mons. Gérald Cyprien Lacroix, Arcivescovo di Québec (Canada).

8) Mons. Jean-Pierre Kutwa, Arcivescovo di Abidjan (Costa d’Avorio).

9) Mons. Orani João Tempesta, O.Cist., Arcivescovo di Rio de Janeiro (Brasile).

10) Mons. Gualtiero Bassetti, Arcivescovo di Perugia-Città della Pieve (Italia).

11) Mons. Mario Aurelio Poli, Arcivescovo di Buenos Aires (Argentina).

12) Mons. Andrew Yeom Soo jung, Arcivescovo di Seoul (Korea).

13) Mons. Ricardo Ezzati Andrello, S.D.B., Arcivescovo di Santiago del Cile (Cile).

14) Mons. Philippe Nakellentuba Ouédraogo, Arcivescovo di Ouagadougou (Burkina Faso).

15) Mons. Orlando B. Quevedo, O.M.I., Arcivescovo di Cotabato (Filippine).

16) Mons. Chibly Langlois, Vescovo di Les Cayes (Haïti).

Questi i nomi degli Arcivescovi emeriti che si sono distinti per il loro servizio alla Santa Sede e alla Chiesa:

1) Mons. Loris Francesco Capovilla, Arcivescovo titolare di Mesembria.

2) Mons. Fernando Sebastián Aguilar, C.M.F., Arcivescovo emerito di Pamplona.

3) Mons. Kelvin Edward Felix, Arcivescovo emerito di Castries.

Con il Concistoro di oggi, il Collegio Cardinalizio risulta ora composto da 218 porporati: 122 elettori e 96 non elettori.

Quindici i paesi da cui provengono i neo porporati:

- 8 dall’Europa: 5 dall’Italia, tra cui uno non elettore,

- 3 dal resto dell’Europa (Germania, Gran Bretagna e Spagna, quest'ultimo non elettore) 

- 4 dall’America settentrionale e centrale (Canada, Nicaragua, Haiti e Antille, quest'ultimo non elettore)

- 3 dall’America meridionale (Cile, Brasile, Argentina) - 2 dall’Africa (Costa d’Avorio e Burkina Faso)

- 2 dall’Asia (Corea e Filippine)