I numeri sembrano freddi, ma la GMG è in fiamme

Enorme partecipazione all'incontro dei giovani a Rio de Janeiro

Roma, (Zenit.org) Thácio Lincon Soares de Siqueira | 369 hits

A fine mattina, il Media Center situato a Copacabana, ha annunciato i dati aggiornati della GMG di Rio de Janeiro.

Benjamin Paz, direttore del Dipartimento di Comunicazione della GMG, suor Shaiane Machado, responsabile delle iscrizioni, e suor Maria Grazia, responsabile delle strutture, hanno comunicato i numeri finali della Gmg e fornito informazioni sulla sistemazione.

Sr. Machado ha precisato “abbiamo giovani provenienti da 175 paesi. Un totale di 355.000 iscritti, con le iscrizioni che rimangono aperte. In totale ci sono 220.000 brasiliani. Il 60% con lo Stato più rappresentativo che è Pernambuco. Dopo il Brasile segue l'Argentina con un totale di 23.000 giovani, 10.800 degli Stati Uniti, 9.200, dal Cile, 7.706 Italiani, 6.153 dal Venezuela, e poi a seguire la Francia, il Perù, il Paraguay, il Messico e gli altri Paesi ...

La maggior parte dei sottoscrittori sono donne, con un totale pari al 56% del totale. I più giovani hanno un'età inferiore ai 25 anni. Il 10% al di sopra dei 45 anni. Le lingue più diffuse sono il portoghese e lo spagnolo.

Sr. Mary Grace, responsabile delle strutture, ha detto che ci sono stati un totale di 355.000 alloggi, di cui 127.862 pellegrini in case famiglia e 227.747 in istituzioni private, università, club, parrocchie. Inoltre 132.077 pellegrini hanno chiesto un alloggio per l'intera settimana e 47.791 arriveranno solo a fine settimana.

Al termine della conferenza, Benjamin Paz, direttore del Dipartimento di Comunicazione della GMG, ha spiegato che i numeri sono freddi e non rendono l’idea di quanto sta accadendo a Rio de Janeiro.