"I principi della democrazia", di Alberto Lo Presti

Segnalazioni editoriali da parte della Editrice "Città Nuova"

Roma, (Zenit.org) | 831 hits

IL VOLUME

Molti parlano di decadenza della democrazia. In realtà, è più esatto parlare di declino di una sua forma incompiuta. Finora, infatti, ogni democrazia ha proclamato uguaglianza e libertà per tutti, ma al massimo li assicurava per qualcuno. L’era dell’interdipendenza può riscrivere i valori della democrazia, a partire da alcuni valori nuovi, fra i quali quello di fraternità.

Il volume rivisita alcune delle principali teorie contemporanee della democrazia (da Kelsen a Rawls, da Dewey a Habermas, da Dahl a Sandel) e le sottopone al vaglio del principio dell’interdipendenza. Il risultato avvalora la necessità di elaborare un  pensiero politico che recuperi pienamente il significato profondo della relazione fraterna nella più grande comunità politica.  

L’AUTORE

Alberto Lo Presti, direttore del Centro Igino Giordani, è docente di Teoria politica all’Istituto Universitario Sophia (Loppiano) e di Storia delle dottrine politiche alla Pontificia Università San Tommaso d’Aquino – Angelicum. È autore di numerose monografie e pubblicazioni sulla storia del pensiero politico antico, medievale e moderno, e sulla teoria politica contemporanea.

LA COLLANA

Società e socialità raccoglie studi di approfondimento sulla realtà sociale ed economica attraverso il contributo di discipline diverse (le scienze economiche, le scienze sociali, la politica e la morale), con l’intento di offrire stimoli e sollecitazioni nuove al dibattito in corso alla ricerca dei fondamenti antropologici.

DATI TECNICI

ISBN 978-88-311-2450-8

f.to 13x20

pp. 144

prezzo: € 12,00