I problemi della famiglia davanti alla crisi

Monsignor Paglia ne parlerà il 6 ottobre prossimo al convegno di Foligno del "Movimento per la vita" umbro

| 790 hits

di Giuseppe Brienza

ROMA, venerdì, 28 settembre 2012 (ZENIT.org) - «La crisi non è congiunturale ma di sistema, e la durata nel tempo, nonché gli scenari internazionali, hanno ormai dimostrato che riveste una complessità e profondità tali da non poter essere affrontata con “formule” facili o peggio propagandistiche, né oggi né domani». E’ quanto affermato dal cardinale Angelo Bagnasco, presidente della Conferenza Episcopale Italiana, in apertura del Consiglio Episcopale Permanente, in svolgimento a Roma dal 24 al 27 settembre 2012 (cfr. "Affrontare le traversie del tempo con umiltà, vigore e lungimiranza", in “Zenit”, 24 settembre 2012).

Se è vero che la crisi che stiamo vivendo è una crisi sociale oltre che economica, è necessario oggi guardare alla componente fondamentale della società civile, cioè la famiglia fondata sul matrimonio, per considerarne meglio e più l’importanza nella ri-costruzione della comunità nazionale ed europea. In particolare, i problemi del lavoro stanno incidendo sempre più drammaticamente nei già fragili equilibri della famiglia, la cui tenuta è però l’unica garanzia di salvaguardia di quei valori capaci di tenere unita una società in preda, come negli ultimi anni, dell’incertezza e della crisi.

E’ su questi temi che si focalizzerà il convegno internazionale “La Famiglia e il lavoro. Compatibilità e problemi di fondo”, organizzato dall’“Istituto Empresa y Humanismo” dell’Università di Navarra (Spagna), in collaborazione con il Movimento per la vita (MpV) dell’Umbria, che si terrà il 6 ottobre prossimo a Foligno (Palazzo Giusti Orfini, via Umberto I, 7). La prima parte della giornata vedrà gli interventi, fra gli altri, di Vincenzo Silvestrelli, presidente del Movimento per la vita umbro e di Agustín González, docente nell’Università di Navarra (9.30-11.30), e verrà conclusa dal presidente del Pontificio Consiglio per la Famiglia mons. Vincenzo Paglia. Nella seconda parte della mattinata (11.30-13,30), dedicata ai gruppi di lavoro, esperti nazionali ed internazionali si confronteranno assieme ai partecipanti al convegno su temi come “La famiglia e la maternità: evitare l’obsolescenza demografica”, “Progetti familiari e sociali di compatibilità lavoro e famiglia” e “Quale politica per la famiglia: la legge e la società per migliorare le comunità locali”.

* Per informazioni ed iscrizioni: www.mpvumbria.org; e-mail: info@mpvumbria.org