Il 13 aprile verrà presentato il libro del Papa su Gesù

| 1099 hits

CITTA’ DEL VATICANO, mercoledì, 4 aprile 2007 (ZENIT.org).- Venerdì 13 aprile verrà presentato con un atto inedito in Vaticano il libro “Gesù di Nazaret”, scritto da Joseph Ratzinger-Benedetto XVI, secondo quanto reso noto questo mercoledì dalla Santa Sede.



La presentazione non avrà luogo nella Sala Stampa del Vaticano, ma nell’Aula del Sinodo.

Particolare la scelta delle persone incaricate di presentare il libro: un Cardinale conosciuto come uno dei più grandi teologi viventi, un teologo della Chiesa valdese – che aderisce alla Riforma sorta con Martin Lutero, anche se è stata fondata 350 anni prima – e un filosofo di fama mondiale.

Si tratta del Cardinale Christoph Schönborn, Arcivescovo di Vienna, che ha redatto il Catechismo della Chiesa Cattolica, del professore Daniele Garrone, decano della Facoltà Valdese di Teologia di Roma, e del professor Massimo Cacciari, ex sindaco di Venezia, Ordinario di Estetica all’Università Vita-Salute San Raffaele (Milano).

La presentazione sarà coordinata da padre Federico Lombardi S.I., Direttore della Sala Stampa della Santa Sede.

Il Cardinale Ratzinger ha iniziato il libro nelle vacanze del 2003. Dopo essere stato eletto Vescovo di Roma, come rivela nel testo, ha approfittato di ogni momento libero per portare avanti il lavoro.

Nella prefazione, scrive che quest’opera “non è assolutamente un atto magisteriale, ma è unicamente espressione della mia ricerca personale del volto del Signore. Perciò ognuno è libero di contraddirmi”.

“Poiché non so quanto tempo e quanta forza mi saranno ancora concessi mi sono ora deciso a pubblicare come prima parte del libro i primi dieci capitoli, che vanno dal battesimo al Giordano fino alla confessione di Pietro e alla Trasfigurazione”, ha spiegato.

Nove volumi del libro, quindi, verranno pubblicati successivamente.