Il camper del Rome Model United Nations all'Università Europea di Roma

1200 giovani delegati, provenienti da 50 Paesi diversi, si incontreranno dal 7 all'11 marzo 2013 nella Capitale per discutere degli Obiettivi del Millennio delle Nazioni Unite

| 762 hits

ROMA, giovedì, 27 settembre 2012 (ZENIT.org) - Dal primo al cinque ottobre 2012 il camper del Rome Model United Nations (RomeMUN) giungerà direttamente a Roma, all’Università Europea (www.unier.it), per fornire informazioni e per raccogliere i curricula di chi vorrà candidarsi per partecipare alla prossima edizione della più grande simulazione Onu in Italia.

Il Rome Model United Nations, giunto ormai alla quarta edizione, si svolgerà nella capitale dal 7 all’11 marzo 2013 e avrà come principali protagonisti i 1200 giovani delegati, provenienti da 50 Paesi diversi.

Il tema principale di questa edizione riguarda gli Obiettivi del Millennio delle Nazioni Unite, gli otto punti chiave che gli Stati membri si sono impegnati a raggiungere entro il 2015. Le giovani generazioni saranno dunque impegnate a individuare soluzioni efficaci ed efficienti per mettere in pratica gli Obiettivi entro la data stabilita; fornendo, inoltre, un’analisi dettagliata dello stato di realizzazione degli obiettivi e dei risultati raggiunti.

In questa edizione 2013 saranno rappresentati sette comitati: l’Assemblea Generale, il Consiglio di Sicurezza, il Consiglio per i Diritti Umani delle Nazioni Unite, l’Organizzazione Mondiale della Sanità, la Banca Mondiale, il Programma delle Nazioni Unite per l’Ambiente e l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Educazione, la Scienza e la Cultura.

L’evento, unico nel suo genere, ha già ricevuto il patrocinio di prestigiose istituzioni italiane e internazionali come il WFP, l’IFAD, il Ministero Affari Esteri e la Rappresentanza in Italia della Commissione europea.

* Per ricevere informazioni e per candidarsi visitare il sito www.romemun.org