Il cardinale Bertone auspica nuovi statuti per la Pontificia Università del Perù

Il rettore dell'ateneo di Lima ricevuto dal Segretario di Stato Vaticano

| 795 hits

CITTA’ DEL VATICANO, martedì, 21 febbraio 2012 (ZENIT.org) – A due mesi dalla conclusione della visita apostolica presso l’ateneo, il rettore della Pontificia Università Cattolica del Perù, Marcial Rubio Correa, è stato ricevuto stamattina dal cardinale segretario di Stato Vaticano, Tarcisio Bertone. Lo riferisce una nota della Sala Stampa della Santa Sede.

Secondo quanto riferito dal comunicato, il cardinale Bertone “ha fatto riferimento all’assiduo e dedicato impegno con cui vari esponenti dell’Università si adoperano per la qualificazione degli studenti, come pure al variegato spettro di discipline che la Pontificia Università Cattolica del Perù offre ai giovani”.

Di seguito il Segretario di Stato Vaticano, ha comunicato al rettore le conclusioni cui è pervenuta la Santa Sede “in seguito al fitto dialogo e ai numerosi incontri svoltisi nell’arco di molti anni” tra l’attuale Gran Cancelliere, i suoi Predecessori e l’Università, nonché durante la Visita Apostolica alla medesima, compiuta dal cardinale Peter Erdő, Arcivescovo di Esztergom-Budapest, dal 5 al 11 dicembre 2011.

Dette conclusioni, secondo quanto riferito nella nota, “hanno tenuto conto, in maniera particolare, degli esiti della Visita Apostolica e della Proposta, presentata dal Rettore, al termine della Visita stessa”.

Il cardinale Bertone ha poi reso partecipe il professor Rubio Correa della richiesta della Santa Sede “che gli Statuti della PUCP siano regolarizzati quanto prima, adeguandoli alla Costituzione Apostolica Ex Corde Ecclesiae, per il bene della stessa PUCP e della Chiesa in Perù”.

Attesa “l’ovvia importanza di salvaguardare l’identità cattolica dell’Università”, il Segretario di Stato Vaticano ha richiesto che entro il prossimo 8 aprile, Domenica di Pasqua, “le Autorità accademiche competenti presentino gli Statuti, per l’approvazione, con gli emendamenti indicati all’Università il 16 luglio 2011”.

L’auspicio finale del cardinale Bertone è che la comunità accademica “saprà accogliere” le istanze della Santa Sede, in modo che la Pontificia Università Cattolica del Perù “possa realizzare sempre di più la sua missione di offrire alle giovani generazioni una solida formazione, radicata nella fedeltà al Magistero della Chiesa, a garanzia del grande contributo che l’Università è chiamata ad offrire al Paese”.