Il cardinale Filoni oggi in viaggio verso il Kurdistan iracheno

Secondo il programma, l'Inviato del Papa si sposterà verso Ebril dove incontrerà il patriarca Sako. Il porporato porta con sé una somma di denaro consegnata dal Pontefice per le emergenze degli sfollati

Citta' del Vaticano, (Zenit.org) Redazione | 336 hits

È giunto ieri pomeriggio ad Amman, in Giordania, il cardinale Fernando Filoni inviato personalmente da Papa Francesco a portare vicinanza e solidarietà concreta alle vittime delle violenze in Iraq. Come riferito da padre Federico Lombardi, il porporato secondo il programma stabilito si sposterà in giornata verso Erbil, nel Kurdistan iracheno. Lì incontrerà anche il patriarca caldeo, Louis R. Sako.

Il prefetto della Congregazione per l’Evangelizzazione dei Popoliaveva incontrato il Santo Padre domenica sera, per informare sulla preparazione della sua missione e ricevere opportune istruzioni. La presenza del cardinale, già nunzio apostolico in Iraq dal 2001 al 2006, anni in cui infuriava la guerra nel Paese, vuole dimostrare la vicinanza di papa Francesco a tutte le popolazioni sofferenti, e in particolare ai cristiani. Inoltre, come reso noto, Filoni porta con sé una somma consegnatagli dal Papa per far fronte all’emergenza umanitaria dei numerosi sfollati.