Il cardinale Kurt Koch in Russia

Il presidente del Pontificio Consiglio per la Promozione dell'Unità dei Cristiani a San Pietroburgo e a Mosca dal 14 al 19 dicembre 2013

Citta' del Vaticano, (Zenit.org) | 389 hits

Dal 14 al 19 dicembre 2013, il Cardinale Kurt Koch, Presidente del Pontificio Consiglio per la Promozione dell'Unità dei Cristiani, si recherà nella Federazione Russa, a San Pietroburgo e a Mosca, per incontrare vari rappresentanti della Chiesa ortodossa e della Chiesa cattolica.

Il Cardinale sarà ricevuto dal Patriarca Kirill di Mosca e di tutta la Russia ed incontrerà il Metropolita Hilarion, Presidente del Dipartimento per le Relazioni Ecclesiastiche Esterne del Patriarcato di Mosca, al quale, il 12 novembre scorso, era stata concessa un’udienza da Papa Francesco. A San Pietroburgo, il Cardinale terrà, presso 1'Accademia di teologia della città, una conferenza sul progresso del dialogo cattolico-ortodosso. Il Cardinale visiterà anche il monastero della Lavra Alexander Nevsky, che festeggia quest'anno il suo terzo centenario.

Durante la sua visita nella Federazione Russa, il Cardinale Koch, dietro invito dell’Arcivescovo Paolo Pezzi, ordinario dell’Arcidiocesi cattolica della Madre di Dio a Mosca, presiederà le celebrazioni del giubileo della basilica di Santa Caterina di Alessandria a San Pietroburgo ed incontrerà il clero cattolico nel quadro degli incontri pastorali dedicati al Concilio Vaticano Secondo ed al dialogo ecumenico.