Il cardinale Scola al Piccolo Cottolengo per l'80° della sua fondazione

Domani pomeriggio l'arcivescovo di Milano celebrerà la Santa Messa presso l'Istituto

Milano, (Zenit.org) | 275 hits

Domani, martedì 14 gennaio, alle ore 16, l’Arcivescovo di Milano, il cardinale Angelo Scola, presiederà la Messa presso il Piccolo Cottolengo Don Orione in viale Caterina da Forlì 19 a Milano.

Alla celebrazione parteciperanno gli ospiti e alcuni parenti, gli operatori, i volontari, una rappresentanza degli ex allievi mutilatini e i parrocchiani.

Aperto il 4 novembre 1933, il Piccolo Cottolengo di Milano festeggia in questi giorni l’ 80esimo anniversario della fondazione. Istituzione storicamente impegnata a favore delle persone colpite dalla disabilità più gravi, la struttura milanese ha a disposizione 306 posti letto, suddivisi nei seguenti servizi socio-assistenziali:200 in Rsa (Residenza sanitaria per anziani); 72 in Rsd (Residenza sanitaria per disabili); 10 in Css (Comunità socio-sanitaria per disabili) e 24 nell’Idr (Istituto di riabilitazione generale e geriatrica). A questi si aggiungono 6 posti al Centro diurno continuo e le prestazioni di riabilitazione ambulatoriale (10mila all’anno).

Accanto all’attività socio assistenziale l’istituto gestisce dal 1934 la scuola dell’infanzia (affidata alle Suore di Don Orione), dal 1967 la “Casa del giovane lavoratore”, oggi un pensionato per un centinaio tra studenti e lavoratori e dal 1966 il «Teatro di Milano», dato recentemente in gestione all’associazione «Il Balletto di Milano».

Sul sito www.chiesadimilano.it maggiori dettagli.