Il cardinale Scola ordina domani 25 nuovi diaconi

Il candidato più giovane ha 24 anni, il più grande ne ha 52

Milano, (Zenit.org) | 791 hits

Domani, 28 settembre, alle ore 9 in Duomo, l’Arcivescovo di Milano, il cardinale Angelo Scola, ordinerà 25 diaconi. Per questi seminaristi l’ordinazione diaconale rappresenta l’ultima tappa del cammino formativo prima del sacerdozio.

Il prossimo 3 ottobre nel Seminario di Venegono Inferiore, i 25 diaconi conosceranno dall’Arcivescovo la parrocchia di destinazione dove presteranno servizio per i prossimi mesi, alternando il tempo dello studio con quello trascorso nell’impegno pastorale. Il 7 giugno 2014, invece, saranno ordinati preti, anche in questo caso, con una celebrazione presieduta in Duomo dall’Arcivescovo.

I 25 candidati diaconi, di età compresa fra i 24 e i 52 anni, hanno alle spalle esperienze di lavoro e studio molto diverse tra loro.

C’è chi è entrato in seminario molto presto, maturando la vocazione lungo gli anni dello studio; chi, invece, ha trovato la fede dopo aver compiuto altre esperienze.

È il caso di  Patrizio Croci. Originario di Parabiago, 51 anni, Croci, prima di scoprire la vocazione al sacerdozio  ha lavorato per una trentina d'anni, dapprima come operaio, poi come grafico e infine come apprezzato disegnatore come libero professionista. 

Altra vocazione adulta è quella di  Marco Frediani. Milanese, 52 anni, Frediani è stato per 15 anni educatore e prima di dedicarsi agli studi teologici in Semiario ha vissuto un’intensa esperienza monacale per 11 anni come fratello tra i monaci camaldolesi.

Sabato, la celebrazione sarà trasmessa in diretta dal portale della diocesi  www.chiesadimilano.it, Telenova News (canale 664), Radio Mater.

Durante la liturgia sarà cantato l’inno “Come io ho amato voi” composto dagli stessi ordinandi e musicato dal direttore della Cappella musicale del Duomo, don Claudio Burgio. Il titolo, tratto dal Vangelo di Giovanni (Gv 13, 34) è stato scelto dai futuri presbiteri come motto per il loro ingresso nel sacerdozio.

Informazioni e approfondimenti su www.chiesadimilano.it

* 

CANDIDATI AL DIACONATO 

Diaconi / Parrocchia di origine  

PIERLUIGI BANNA, S. Ignazio di Loyola – Milano 

MATTIA BERNASCONI, B.V. Immacolata in Binzago – Cesano Maderno (MB) 

ATTILIO BORGHETTI, S. Giovanni Battista  – Rho (MI) 

RICCARDO BOTTAN, Ss. Pietro e Paolo  – Busto Arsizio (VA) 

FRANCESCO CARLET, S. Giuseppe – Sesto San Giovanni (MI) 

ANDREA CARROZZO, Maria Madre della Chiesa – Nerviano (MI) 

MATTEO CASCIO, Ss. Pietro e Paolo – Busto Arsizio (VA) 

MATTEO CERIANI, S. Maria Annunciata – Oggiona Santo Stefano (VA) 

FEDERICO CINOCCA, S. Martino – Malnate (VA) 

PAOLO CONFALONIERI, S. Valeria  – Seregno (MB) 

PATRIZIO CROCI, Ss. Gervaso e Protaso – Parabiago (MI) 

MARCO FREDIANI, S. Lucia – Milano 

ALBERTO FRIGERIO, Ss. Ambrogio e Simpliciano – Carate Brianza (MI) 

ANDREA ISIDORO, Ss. Pietro e Paolo – Sacconago – Busto Arsizio (VA) 

SIMONE MAGGIONI, S. Lorenzo – Castello di Brianza (LC) 

DAVIDE MARZO, S. Rita da Cascia – Bettolino di Pogliano Milanese (MI) 

MIRCO MOTTA, S. Martino V. – Biassono (MB) 

LUCA PAROLARI, S. Nicolò – Lecco 

EMANUELE POZZI, S. Anna – Busto Arsizio (VA) 

LUCA RAMPINI, Ss. Pietro e Paolo – Pogliano Milanese (MI) 

MATTEO RESTEGHINI, S. Vittore Martire  – Arcisate (VA) 

FABIO RIVA, B.V.M. Immacolata  – Origgio (VA) 

PAOLO SANGALLI, S. Eusebio – Agrate  Brianza (MB) 

FRANCESCO SOLINAS, S. Giovanni  Battista  – Busto  Arsizio (VA) 

FABIO STEVENAZZI, S. Antonino M. – Lozza (VA)