Il cardinale Vallini incontra i detenuti di Rebibbia e gli ospiti della Caritas

I due impegni natalizi sono previsti il 23 e il 24 dicembre

| 597 hits

ROMA, venerdì, 21 dicembre 2012 (ZENIT.org).- «È un evento importante che riattualizza la visita che il Papa ci ha fatto l’anno scorso» ma è anche «la testimonianza dell’attenzione della Chiesa rispetto ai detenuti e alla situazione difficile della vita in carcere». Così don Pier Sandro Spriano, cappellano della Casa Circondariale Maschile Nuovo Complesso di Rebibbia, presenta l’appuntamento che domenica 23 dicembre, alle 9.30, vedrà il cardinale vicario Agostino Vallini presiedere la Messa per i detenuti nella chiesa centrale del Nuovo Complesso di Rebibbia dedicata al “Padre Nostro”. «La mancanza della famiglia è molto forte - aggiunge don Spriano - e, anche se tra i detenuti c’è molta solidarietà, è importante far sentire loro che siamo fratelli, che la comunità romana “libera” è vicina alla comunità romana che si trova in carcere». 

Gli altri impegni natalizi del cardinale Vallini sono previsti il 24 dicembre. Alle ore 16.30 il vicario del Papa per la diocesi di Roma presiederà la tradizionale Messa di Natale con gli ospiti, i volontari e gli operatori della Caritas diocesana presso la “Cittadella della Carità - Santa Giacinta” in via Casilina Vecchia 19. La Messa di Natale, che fin dal 1987 si è sempre svolta presso l’Ostello “Don Luigi Di Liegro” alla Stazione Termini, quest’anno verrà celebrata nella Cittadella perché, proprio durante le festività, avranno inizio i lavori di riqualificazione dello storico Ostello. Alla liturgia prenderanno parte il sindaco di Roma Capitale, Gianni Alemanno, il presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti, la presidente della Regione Lazio, Renata Polverini, e altri rappresentanti delle istituzioni civili.

Sempre lunedì 24, alle ore 24, il cardinale vicario presiederà la Messa della Natività nella basilica di San Giovanni in Laterano.