Il Ciclo Istituzionale della Facoltà teologica del Triveneto ha un nuovo pro-direttore

Si tratta di Don Carlo Broccardo, sacerdote della Diocesi di Padova e docente di Sacra Scrittura

Padova, (Zenit.org) | 436 hits

Don Carlo Broccardo è stato nominato pro-direttore del ciclo istituzionale della Facoltà teologica del Triveneto per il quadriennio 2013/2017.

Il prof. Broccardo, docente di Sacra Scrittura presso la Facoltà, succede al prof. don Celestino Corsato, giunto alla conclusione del mandato.

Il nuovo pro-direttore entrerà in servizio a partire dal 1° settembre 2013, con il nuovo anno accademico.

Il prof. Carlo Broccardo, 41 anni, prete della Diocesi di Padova, è docente di Introduzione alla Sacra Scrittura, Vangeli Sinottici e Atti, Letteratura giovannea alla Facoltà teologica del Triveneto.

Dopo il baccalaureato in teologia a Padova (1996), ha conseguito la licenza (2001) e il dottorato (2005) in Sacra Scrittura al Pontificio Istituto Biblico di Roma.

Dal 2003 al 2005 è stato docente di Sacra Scrittura alla Facoltà teologica dell'Italia Settentrionale - Sezione di Padova, per poi proseguire l’insegnamento presso la Facoltà Teologica del Triveneto nella sede di Padova.

Tra gli incarichi che ricopre, è direttore della Scuola diocesana di formazione teologica (sede di Padova) e coordinatore dell’Apostolato Biblico Diocesano; è membro dell’Associazione Biblica Italiana e della Society of Biblical Literature; è redattore delle riviste Parole di Vita e Credere Oggi.

Tra le pubblicazioni si segnalano: La fede emarginata. Analisi narrativa di Luca 4-9, Cittadella, Assisi 2006; I Vangeli. Una guida alla lettura, Carocci, Roma 2009; Le possibilità inaspettate. Pagine scelte dal Vangelo secondo Luca, Cittadella, Assisi 2010; Vangelo di Luca (Nuovo Testamento – commento esegetico e spirituale), Città Nuova, Roma 2012. Numerosi gli articoli pubblicati in diverse riviste dal 2007 a oggi.

Il ciclo istituzionale della Facoltà teologica del Triveneto è il primo gradino della formazione accademica in teologia; porta a conseguire il titolo di baccalaureato (laurea) e permette di accedere ai gradi successivi (specializzazione – nei due indirizzi: teologia pastorale e teologia spirituale – e dottorato).

All’anno accademico 2012/2013 sono iscritti 254 studenti.