Il cordoglio del Papa per l'incidente aereo in Iran

Il Santo Padre ha chiesto "benedizioni divine di forza, consolazione e di pace" per le 39 vittime del disastro aereo avvenuto a Teheran

Citta' del Vaticano, (Zenit.org) Redazione | 258 hits

Papa Francesco ha espresso il proprio dolore per il tragico incidente avvenuto ieri poco dopo il decollo di un velivolo dall’aeroporto di Teheran, che ha causato la morte di 39 persone e il ferimento di altre nove. Nel telegramma di cordoglio il Papa esprime le proprie condoglianze alle famiglie delle vittime, prega per coloro che hanno perso la vita chiedendo per tutti “benedizioni divine di forza, consolazione e di pace”.

La sciagura è avvenuta intorno alle ore 9.18, ora iraniana. L’aereo - della compagnia locale Sepahan Air - si è schiantato nella zona residenziale di Azadi, un’area riservata per i militari e le loro famiglie, precipitando sugli alberi con il motore in panne. Distante poche centinaia di metri dal luogo dell’incidente è presente un mercato che a quell’ora era affollato di persone. A bordo dell’aereo c’erano 48 persone.