Il cordoglio del Papa per le vittime dell'alluvione in Sardegna

In un telegramma al presidente della Conferenza Episcopale sarda, il Pontefice "auspica che non venga meno la solidarietà e il necessario aiuto" in questo momento difficile

Citta' del Vaticano, (Zenit.org) Redazione | 437 hits

Dolore per la perdita di vite umane, ma anche speranza e incoraggiamento. Questi i sentimenti di Papa Francesco per la popolazione della Sardegna colpita duramente in questi giorni da un'alluvione. In un telegramma inviato al presidente della Conferenza Episcopale sarda, mons. Arrigo Miglio, a firma del Segretario di Stato, mons. Pietro Parolin, il Pontefice ha fatto giungere a tutti "la sua affettuosa parola di conforto e di incoraggiamento".

Il Papa ha assicurato poi "un particolare ricordo nella preghiera per quanti hanno perso la vita e per tutte le persone provate dalla grave calamità". Prima di impartire "di cuore" la Benedizione Apostolica, ha auspicato "che non venga meno la solidarietà e il necessario aiuto per far fronte a questo momento difficile".

Dal suo account di Twitter, il Santo Padre ha scritto inoltre: "Sono profondamente commosso dall’immane tragedia, chiedo di pregare per le vittime, specialmente per i bambini”