Il cordoglio di Benedetto XVI per la morte del cardinale Jean Honoré

L'arcivescovo emerito di Tours, è scomparso oggi alle 5 del mattino, dopo un breve ricovero in ospedale per uninfezione polmonare

Citta' del Vaticano, (Zenit.org) | 773 hits

Nell'ultimo giorno del suo Pontificato, Benedetto XVI ha rivolto un pensiero al cardinale francese Jean Honoré, arcivescovo emerito di Tours, scomparso oggi alle 5 del mattino. Aveva 92 anni.

Nel telegramma di cordoglio inviato a monsignor Bernard-Nicolas Aubertin, arcivescovo di Tours, il Papa ha scritto: "Apprendendo con emozione della morte del Cardinale Jean Honoré, Arcivescovo emerito di Tours, porgo le mie sentite condoglianze a lei, alla sua famiglia e ai suoi ex diocesani. Che il Signore accolga nella sua pace e nella sua luce questo Pastore fedele che ha servito la Chiesa con dedizione nell’insegnamento cattolico e nella catechesi, poi come Vescovo di Évreux e Arcivescovo di Tours".

Il porporato era ricoverato da due giorni in un ospedale di Tours per un’infezione polmonare. Era nato il 13 agosto 1920 a Saint-Brice-en-Coglès, nel territorio dell’arcidiocesi di Rennes. Giovanni Paolo II lo aveva creato cardinale nel Concistoro del 21 febbraio 2001, assegnandogli il titolo di Santa Maria della Salute a Primavalle.

Benedetto XVI ha ricordato il cardinale Honoré come un "artefice competente e appassionato della redazione del Catechismo della Chiesa Cattolica", che "si è sempre preoccupato di annunciare il Vangelo a tutti nel mondo contemporaneo". "In pegno di conforto - ha concluso il Santo Padre - vi imparto una speciale Benedizione apostolica, che estendo alla famiglia del Cardinale defunto e alle persone a lui care, ai suoi ex diocesani di Tours e di Évreux, come pure a tutte le persone che prenderanno parte alla celebrazione delle esequie".

La cerimonia funebre verrà celebrata martedì 5 marzo nella cattedrale di Tours, dove il cardinale sarà poi sepolto.