Il cordoglio di Papa Francesco per l'esplosione di un edificio a Rosario (Argentina)

Ieri, una fuga di gas ha fatto esplodere un edificio di nove piani provocando il tragico bilancio di 12 morti, 16 dispersi e oltre 60 feriti

Citta' del Vaticano, (Zenit.org) | 328 hits

Una fuga di gas, ieri, nella città argentina di Rosario ha provocato un'esplosione che ha devastato un edificio di nove piani e causato la morte di 12 persone. Più di 60, inoltre, i feriti e sedici i dispersi. Addolorato, Papa Francesco ha espresso il suo cordoglio in un messaggio inviato all'arcivescovo di Rosario, monsignor Jose' Luis Mollaghan, trasmesso dalla Segreteria di Stato. Il Pontefice ha assicurato le sue preghiere “per il riposo eterno delle vittime” e la sua “paterna vicinanza e sollecitudine” verso le persone rimaste ferite nell'incidente e i loro familiari. La lettura pubblica del messaggio del Santo Padre è avvenuta ieri sera a Rosario, nel corso della processione e della Messa per la festa di San Cayetano, patrono argentino dei poveri e dei lavoratori.