Il dolore del Papa per i pellegrini della GMG coinvolti in un incidente stradale

Ieri, nella Guyana Francese, un autobus che trasportava dei giovani diretti a Rio si è schiantato contro un camion. Morta una ragazza parigina di 21 anni, cinque i feriti gravi

Roma, (Zenit.org) Redazione | 456 hits

E' sicuramente la notizia più triste di questa GMG 2013: ieri, mercoledì 17 luglio, un autobus che trasportava un gruppo di di pellegrini diretti a Rio de Janeiro per la Giornata Mondiale della Gioventù si è schiantato contro un camion, nei pressi di Kourou (Guyana Francese), provocando la morte di una ragazza e cinque feriti in condizioni gravi. La giovane vittima, Sophie Moriène, era una parigina di 21 anni. 

Appresa la notizia, Papa Francesco ha espresso il suo dolore attraverso un telegramma inviato, tramite il cardinale Segretario di Stato Tarcisio Bertone, a monsignor Emmanuel Lafont, vescovo di Cayenne, il quale ha celebrato ieri sera una Messa in memoria delle vittime.

"Sua Santità Papa Francesco - si legge nel messaggio - si unisce di tutto cuore al dolore delle famiglie afflitte per la morte di un loro membro, al dolore dei responsabili del gruppo e degli organizzatori". Il Papa ha assicurato la sua personale preghiera ed espresso "la sua profonda vicinanza alle persone ferite, ai soccorritori e a tutte le persone coinvolte".

"In segno di conforto - conclude il testo - il Santo Padre invia una particolare Benedizione Apostolica a tutte le persone toccate da questa tragedia".