Il Papa assicura preghiere per le vittime dei tornado negli USA

| 695 hits

WASHINGTON, D.C., mercoledì, 4 maggio 2011 (ZENIT.org).- Papa Benedetto XVI ha assicurato le sue preghiere per le vittime di una serie di tornado che ha provocato più di 300 morti nel sud degli Stati Uniti la settimana scorsa.



Il Segretario di Stato del Pontefice, il Cardinale Tarcisio Bertone, ha inviato questo lunedì un messaggio all'Arcivescovo Thomas Rodi di Mobile, in Alabama.

L'Alabama è lo Stato degli USA nel quale si è verificata la maggior parte delle morti tra il 25 e il 28 aprile.

“Sua Santità Papa Benedetto XVI ha appreso con tristezza delle tragiche conseguenze del devastante tornado che ha flagellato l'Alabama e gli Stati vicini, e le chiede di esprimere la sua profonda solidarietà e la sua preoccupazione pastorale a quanti sono stati colpiti da questa catastrofe naturale”, dichiara il messaggio papale.

“Si unisce a tutti voi nell'offrire fervide preghiere affinché Dio Onnipotente garantisca la pace eterna a quanti sono morti e consolazione e forza ai senzatetto, ai malati e ai sofferenti”, aggiunge il testo.

“Sui leader civili e religiosi locali e su tutte le persone coinvolte nelle operazioni di soccorso e ricostruzione, invoca i doni divini di saggezza, forza e generosa perseveranza”.

Il 27 aprile è il giorno più letale dei tornado negli Stati Uniti dal 1925, quando un tornado attraversò tre Stati uccidendo 695 persone.