Il Papa augura “lunga vita” al presidente della Repubblica Italiana

| 263 hits

CITTA’ DEL VATICANO, giovedì 13 maggio 2004 (ZENIT.org).- Nella mattinata del 13 maggio Giovanni Paolo II ha telefonato al Presidente della repubblica italiana, Carlo Azeglio Ciampi, per augurargli una pronta guarigione, dopo un incidente che ha procurato al Capo dello stato una leggera frattura alla clavicola.



Secondo quanto reso noto dal direttore della Sala Stampa Vaticana, Joaquín Navarro-Valls, il Pontefice avrebbe auspicato a Ciampi un “pronto ristabilimento” aggiungendo che il Papa ha “trovato molto bene” il presidente.

La telefonata molto cordiale, riferisce Radio Vaticana, si è chiusa con un tipico augurio polacco: “Lunga vita”.

L’ottanatrenne presidente Ciampi si è infortunato in un incidente domestico, il 12 maggio, al ritorno da una visita a Pavia. Le radiografie praticategli all’ospedale del Celio hanno evidenziato una frattura della clavicola destra, che è stata immobilizzata assieme alla spalla e al braccio, ma non ingessata.