Il Papa benedice a Santa Marta due agnellini per la festa di Sant'Agnese

La lana dei due animali sarà utilizzata per confezionare i Pallii dei nuovi Arcivescovi Metropoliti

Citta' del Vaticano, (Zenit.org) Redazione | 386 hits

Come tradizione, il Papa ha "incontrato" la coppia di agnellini benedetti stamane nella Basilica di Sant'Agnese sulla via Nomentana. La cerimonia si svolge ogni 21 gennaio in occasione della memoria liturgica della giovane martire. Quest'anno è cambiato però lo scenario: il Pontefice ha ricevuto le suore del monastero legato alla Basilica e i due animali nella Domus Sanctae Marthae, in Vaticano, intorno alle 12.30.

La lana dei due agnelli sarà utilizzata per confezionare i Pallii dei nuovi Arcivescovi Metropoliti. Il Pallio è un’insegna liturgica d’onore e di giurisdizione che viene indossata dal Papa e dagli Arcivescovo Metropoliti nelle loro Chiese e in quelle delle loro Province. Destinato agli Arcivescovi Metropoliti, il Pallio è costituito da una stretta fascia di stoffa, tessuta in lana bianca, decorata da sei croci in seta nera. Il rito dell’imposizione dei Pallii agli Arcivescovi Metropoliti è compiuto dal Santo Padre il 29 giugno, nella Solennità dei Santi Apostoli Pietro e Paolo.