Il Papa chiede di pregare per i cristiani perseguitati in Asia e per le donne

Intenzioni affidate all'Apostolato della Preghiera per il mese di marzo

| 1091 hits

CITTA’ DEL VATICANO, mercoledì, 29 febbraio 2012 (ZENIT.org) - Nel mese di marzo papa Benedetto XVI chiede ai fedeli di pregare per il riconoscimento del ruolo delle donne nella società e per i cristiani perseguitati nel continente asiatico.

È la proposta che il Santo Padre rivolge nelle intenzioni contenute nella lettera pontificia che ha affidato all’Apostolato della Preghiera, iniziativa seguita in tutto il mondo da circa 50 milioni di persone.

Il Pontefice affida ogni mese due intenzioni, una generale e una missionaria.

Quella generale per il mese di marzo recita: “Perché sia adeguatamente riconosciuto in tutto il mondo il contributo delle donne allo sviluppo della società”.

L’intenzione missionaria invece afferma: “Perché lo Spirito Santo conceda perseveranza a quanti, particolarmente in Asia, sono discriminati, perseguitati e messi a morte a causa del nome di Cristo”.