Il Papa chiede di pregare perché non manchino acqua e cibo sulla terra

Intenzioni affidate all'Apostolato della Preghiera per il mese di febbraio

| 1182 hits

CITTA' DEL VATICANO, mercoledì, 1 febbraio 2012 (ZENIT.org) - Nel mese di febbraio, appena iniziato, papa Benedetto XVI chiede ai fedeli di pregare perché non manchi acqua e cibo per nessun popolo della terra e per l’assistenza sanitaria nei paesi più arretrati.

È la proposta che il Santo Padre rivolge nelle intenzioni contenute nella lettera pontificia che ha affidato all’Apostolato della Preghiera, iniziativa seguita in tutto il mondo da circa 50 milioni di persone.

Il Pontefice affida ogni mese due intenzioni, una generale e una missionaria.
Quella generale per il mese di febbraio recita: “Perché tutti i popoli abbiano pieno accesso all'acqua e alle risorse necessarie al sostentamento quotidiano”.

L’intenzione missionaria invece afferma: “Perché il Signore sostenga lo sforzo degli operatori sanitari delle regioni più povere nell’assistenza ai malati e agli anziani”.