Il Papa esorta i siciliani a testimoniare la pace nella legalità e nell'amore

| 1178 hits

CITTA’ DEL VATICANO, mercoledì, 28 marzo 2007 (ZENIT.org).- Benedetto XVI ha esortato questo mercoledì i siciliani a testimoniare la pace nella legalità e nell'amore.



Prima di congedarsi dai 20.000 pellegrini riuniti in piazza San Pietro in occasione dell’udienza generale, il Papa ha rivolto un pensiero particolare alla Chiesa siciliana, i cui Vescovi sono in questi giorni a Roma per la visita ad limina.

“Sostenete con il vostro esempio i sacerdoti, le persone consacrate e i fedeli laici di Sicilia, perché continuino a testimoniare Cristo e il suo Vangelo, con rinnovato slancio e fervore”, ha detto loro.

“Nessun timore sorprenda mai e agiti il cuore di tutti voi, cari fratelli e sorelle”, ha aggiunto.

“Chi segue Cristo non si spaventa delle difficoltà; chi confida in Lui va avanti sicuro”.

“Siate costruttori di pace nella legalità e nell’amore, offrendo luce agli uomini del nostro tempo, i quali pur presi dagli affanni della vita quotidiana, avvertono il richiamo delle realtà eterne”, ha concluso.