Il Papa ha nominato il nuovo vescovo di Ivrea

Altre nomine sono due nuovi membri della Congregazione per i Vescovi e l'inviato speciale alla celebrazione del 950° anniversario della diocesi albanese di Sapë

| 1018 hits

CITTA’ DEL VATICANO, sabato, 28 luglio 2012 (ZENIT.org).- Benedetto XVI ha nominato oggi il nuovo vescovo della diocesi di Ivrea, in Italia. Si tratta di padre Edoardo Aldo Cerrato, C.O., finora procuratore generale della Confederazione dell’Oratorio di San Filippo Neri e preposito della Casa oratoriana di Roma.

Come rivela un comunicato della Sala Stampa della Santa Sede, padre Cerrato è nato a Torino nel 1949 e ha conseguito la maturità classica presso il Collegio "San Giuseppe" dei Fratelli delle Scuole Cristiane e la laurea in Lettere Classiche all’Università di Torino. Nel 1971 è entrato nella Congregazione dell’Oratorio di Biella il 23 settembre, dove è stato ordinato sacerdote nel 1975, dopo aver compiuto gli studi teologici alla FIST di Torino e nel Seminario di Biella.

Il nuovo vescovo di Ivrea ha coperto vari incarichi pastorali ed è stato anche docente di Lettere all’Istituto Magistrale di Biella dal 1975 al 1983 e di Patrologia al Seminario vescovile di Biella dal 1986 al 1994. E' diventato procuratore generale della Confederazione dell’Oratorio nel 1994 e dal 2006 è preposito della Casa oratoriana di Roma.

Il Papa ha nominato inoltre due nuovi membri della Congregazione per i Vescovi. Si tratta dei monsignori Pier Luigi Celata, arcivescovo tit. di Doclea, Vice Camerlengo di Santa Romana Chiesa, e mons. Zygmunt Zimowski, presidente del Pontificio Consiglio per gli Operatori Sanitari.

A rappresentare il Pontefice alla celebrazione del 950° anniversario della diocesi di Sapë, in Albania, sarà il card. Santos Abril y Castelló, arciprete della Basilica di Santa Maria Maggiore. La celebrazione si svolgerà il 29 settembre prossimo.