Il Papa ha ricevuto in udienza il presidente dell'Ungheria

Durante i colloqui è stata evocata la lunga tradizione cristiana del Paese

Citta' del Vaticano, (Zenit.org) | 260 hits

Papa Francesco ha ricevuto questa mattina in udienza il presidente dell’Ungheria, János Áder. Come di consueto, dopo l’udienza con il Pontefice il presidente ungherese ha incontrato il segretario di Stato vaticano, il cardinale Tarcisio Bertone, che era accompagnato dall'arcivescovo Dominique Mamberti, segretario per i Rapporti con gli Stati.

Durante i colloqui, che secondo un comunicato della Sala Stampa della Santa Sede si sono svolti in un “clima di cordialità”, è stata ricordata “la lunga tradizione cristiana dell’Ungheria”. Soddisfazione è stata espressa anche per i buoni rapporti bilaterali e per la proficua collaborazione tra Chiesa e Stato.

Tra gli altri temi passati in rassegna spiccano la situazione internazionale, in modo particolare la crisi economica, e la necessità di affrontarne gli aspetti etici e sociali. In questo contesto è stato illustrato l’impegno di Budapest in favore della vita e della famiglia.

Nel corso dei colloqui in Vaticano è stato affrontato anche il tema dell’impegno per la pace e per la libertà religiosa, con particolare attenzione alla situazione in Siria e ai problemi dei cristiani in Medio Oriente. E’ stato espresso l’auspicio “che si persegua con decisione la via del dialogo e del negoziato per porre una rapida fine al conflitto”, conclude il comunicato..