Il Papa ha ringraziato in una lettera il Governatore dello Stato di Rio

"Sua Santità ci ha commosso", ha dichiarato Sérgio Cabral Filho

Roma, (Zenit.org) Anne Kurian | 863 hits

In un messaggio che porta la data del 2 agosto, papa Francesco ha ringraziato il governo dello Stato brasiliano di Rio de Janiero per l’accoglienza ricevuta in occasione della Giornata Mondiale della Gioventù di Rio 2013.

Il quotidiano brasiliano O Estado de S. Paulo ha pubblicato domenica 25 agosto la lettera inviata dal Santo Padre al governatore Sérgio Cabral Filho dopo la GMG.

Nel testo, il Pontefice argentino esprime la sua “sincera gratitudine” per l'accoglienza ricevuta durante la sua permanenza a Rio e “per il lavoro di tutti i settori del governo dello Stato, che non ha risparmiato alcun sforzo per garantire il buon svolgimento della mia visita”.

Papa Francesco ha anche espresso gratitudine per aver avuto la possibilità di incontrare la popolazione brasiliana nel Palazzo di Guanabara - la sede del governo dello Stato di Rio de Janeiro - la sera del suo arrivo a Rio. E' qui che il Pontefice aveva toccato il cuore dei brasiliani, chiedendo umilmente il “permesso” per poter "entrare e trascorrere questa settimana" a Rio.

Nella sua lettera, il Pontefice ha assicurato anche le sue preghiere “per il successo di tutte le iniziative del governo per il bene comune della popolazione di Rio de Janeiro, in particolare per quanto riguarda la sicurezza pubblica”.

“Vi auguro le più abbondanti benedizioni di Dio e vi chiedo di pregare per me per favore”, conclude il messaggio di papa Francesco.

“La lettera di Sua Santità ci ha commosso”, ha dichiarato il governatore Cabral in un comunicato.