Il Papa incontra il Premio Nobel Pèrez Esquivel e il leader argentino dell'etnia Qom

Al centro dei colloqui: le difficoltà e le preoccupazioni dei popoli indigeni di Argentina e America Latina circa la salvaguardia dei loro diritti

Citta' del Vaticano, (Zenit.org) | 270 hits

Questa mattina il Santo Padre ha ricevuto in udienza il Sig. Adolfo Pérez Esquivel, Premio Nobel per la Pace, che accompagnava il Sig. Félix Díaz, leader dell’etnia Qom della comunità "La Primavera" (di Formosa, Argentina), con la sua consorte, Sig.ra Amanda Asijak, e il Rev.do Francisco Nazar, Vicario episcopale per le popolazioni originarie della Diocesi di Formosa (Argentina).

Secondo quanto riferito dal direttore della Sala Stampa della Santa Sede, padre Federico Lombardi, "Félix Díaz ha manifestato al Santo Padre la sua gratitudine per questa udienza e ciò che essa significa come interessamento e come sostegno".

Il leader - prosegue il portavoce vaticano - ha espresso inoltre al Papa "le difficoltà che soffrono i popoli indigeni di Argentina e di America Latina, così come le loro preoccupazioni per la salvaguardia dei propri diritti, specialmente riguardo al loro territorio e all’identità culturale".