Il Papa invita a investire su vita e famiglia

Dopo l'Angelus Benedetto XVI ha salutato il Movimento per la Vita e augurato successo per la raccolta di firme "Uno di Noi"

Citta' del Vaticano, (Zenit.org) | 1351 hits

Subito dopo la recita dell’Angelus, il pontefice Benedetto XVI ha espresso il suo sostegno al Movimento per la Vita e augurato successo alla raccolta di firme europea per rinoscore la vuita fin dal concepimento.

Ha detto il Papa: “Nella prima domenica di febbraio ricorre in Italia la "Giornata per la vita. Mi associo ai Vescovi italiani che nel loro messaggio invitano ad investire sulla vita e sulla famiglia, anche come risposta efficace alla crisi attuale”.

“Saluto il Movimento per la Vita – ha aggiunto - ed auguro successo all’iniziativa denominata "Uno di noi", affinché l’Europa sia sempre luogo dove ogni essere umano sia tutelato nella sua dignità”.

Il Pontefica ha quindi salutato “i rappresentanti delle Facoltà di Medicina e Chirurgia delle Università di Roma, specialmente i docenti di Ostetricia e Ginecologia, accompagnati dal Cardinale Vicario, e li incoraggio a formare gli operatori sanitari alla cultura della vita”.

Nel corso dell’omelia durante la messa che si è tenuta in mattinata nella Chiesa di Santa Maria in Traspontina sulla via della Conciliazione, il cardinale Agostino Vallini, vicario di Sua Santità per la Diocesi di Roma, ha fatto sapere che mobiliterà tutte le parrocchie di Roma per la raccolta firme per rifare dell’Europa il continente della vita.

* Per sottoscrivere l’iniziativa “Uno di Noi” cliccare sul link: 
https://ec.europa.eu/citizens-initiative/ECI-2012-000005/public/signup.do