Il Papa invita i giovani a mettere Cristo al centro della loro vita

| 1013 hits

CITTA’ DEL VATICANO, mercoledì, 22 novembre 2006 (ZENIT.org).- Benedetto XVI ha invitato questo mercoledì i giovani a mettere Gesù al centro della loro vita, ricordando che domenica prossima la Chiesa celebrerà la solennità di Cristo Re.



Al termine dell’udienza generale, celebrata a piazza San Pietro sotto la pioggia, il Pontefice ha voluto rivolgere un saluto ai giovani, ai malati e agli sposi novelli.

“Cari giovani, ponete Gesù al centro della vostra vita, e da Lui riceverete luce e coraggio in ogni scelta quotidiana”, ha detto.

“Cristo, che ha fatto della Croce il suo trono regale”, ha aggiunto rivolgendosi ai malati, alcuni dei quali sulla sedia a rotelle, “aiuti voi a comprendere il valore redentivo della sofferenza vissuta in unione con Lui”.

Il Papa ha quindi salutato gli sposi novelli, alcuni in abito di nozze, per ricordare che si celebrava in questo giorno il venticinquesimo anniversario della promulgazione dell’esortazione apostolica di Giovanni Paolo II “Familiaris consortio”, “che diede grande impulso alla pastorale familiare nella Chiesa”.

Il Santo Padre ha augurato loro “di percorrere il vostro cammino matrimoniale sempre uniti a Cristo”.

Prima di salire sulla “papamobile”, Benedetto XVI ha ringraziato i pellegrini per “la pazienza” con cui hanno affrontato la pioggia e ha ringraziato Dio “che ci ha dato momenti di luce e una pausa nella pioggia”.